Verdure autunnali, un pieno di benessere

Verdure autunnali, un pieno di benessere

Profile photo of Stefano

Quando arriva l’autunno tutti quanti pensiamo alla zucca, sicuramente uno dei simboli di questa stagione.
Non dobbiamo però dimenticare che la terra ci offre tanti altri alimenti ottimi per preparare delle ricette calde, leggere e gustosissime.

Gli ortaggi tipici del periodo che va da settembre a dicembre, oltre ad essere buonissimi, sono colorati, ipocalorici e ricchissimi di proprietà nutritive grazie alla grande presenza di vitamine, sali minerali e antiossidanti (che come sappiamo sono fondamentali per contrastare i radicali liberi).

Frutti autunnali:

  • Arancee mandarini: ottimi per contrastare i malanni di stagione perché ricchi di vitamina C. Aiutano a stimolare e rinforzare il sistema immunitario.
  • Caco: ha proprietà drenanti e diuretiche ed è ricco di vitamina C, betacarotene e potassio. Ideale per chi pratica sport perché molto energizzante.
  • Mela: famosissimo il proverbio “una mela al giorno toglie il medico di torno”, forte un tantino eccessivo ma non del tutto falso. Questo frutto infatti è uno dei migliori per quanto riguarda le proprietà nutritive, grazie alla presenza di tantissimi nutrienti nelle giuste proporzioni.
  • Melagrane: è uno dei frutti più ricchi di antiossidanti, in particolareflavonoidiSappiamo che le sostanze antiossidanti sono fondamentali per proteggere le cellule dall’invecchiamento e per contrastare l’azione dei radicali liberi. All’azione dei flavonoidi si aggiungono anche le vitamine Ced E, altri noti antiossidanti.
  • Kiwi: indicati per chi soffre di stitichezza perché ricchissimi di fibre sia solubili che insolubili. Ottima fonte di sali minerali e utile in per chi soffre di crampi grazie alla ricchezza di magnesio e potassio.
  • Pera: è ricca di mineralicome il potassio, il fosforo, il calcio e il magnesio.
  • Uva: è ricca di ferro, calcio, fosforo, vitamina A, C, P, B6 ed ha anche proprietà antiossidanti e anticancro.

Verdure autunnali:

  • Verdure a foglie verdi: rappresentano una vera miniera di nutrienti e proprietà benefiche. Queste verdure contengono vitamina A, C, E, K e la B5. Le verdure a foglie verdi, come spinaci e bietole, contengono anche buone quantità di ferro.
  • Zucca: a questo ortaggio sono attribuite proprietà sedative, lassative e diuretiche.
  • Radicchio: ha proprietà depurative e diuretiche. Contiene vitamina A, B2, C, sali minerali e fibre.
  • Porro: Ha poche calorie ma ha un discreto contenuto di potassio. Appartiene alla stessa famiglia di aglio e cipolle, con cui condivide alcune proprietà nutritive e benefiche.
  • Crucifere (cavoli, verze, broccoli): sono molto utili per contrastare i malanni stagionali, grazie ai loro numerosi principi nutritivi. L’insieme delle sostanze antiossidanti, tra cui l’importantissimo sulfurano,aiutano a prevenire l’insorgenza di malattie tumorali, grazie alla loro azione contro i radicali liberi. Non vi piace il cavolfiore? Provatelo gratinato con i formaggi, sarà una piacevole sorpresa.

Pronte per fare il pieno di benessere nella stagione che sta per arrivare?