Home » Cura del Corpo » Protezione solare » Abbronziamoci…
Protezione solare

Abbronziamoci…

… responsabilmente!

Tempo di mare, tempo di ferie, la voglia di recuperare le belle giornate di inizio estate passate, ahi-noi, a lavoro è tanta.

Ma questo non deve farci dimenticare che la nostra pelle deve essere sempre protetta, anche a costo di metterci più tempo per avere un’abbronzatura da pubblicità.

Anche perchè l’abbronzatura che si ottiene grazie all’utilizzo di creme specifiche è migliore, più bella e più duratura rispetto a quella che si ottiene senza.

Usando le creme eviterete di spellarvi, di squamarvi ed eviterete di bruciarvi nei primissimi giorni di esposizione.

Certo, sarebbe bello arrivare in spiaggia già un po’ abbronzate, ma a volte non si può e bisogna comunque limitare i danni!

Arrivate ormai alle ultime due settimane di agosto, molte di voi saranno già abbronzatissime e molte saranno appena partite, ma i consigli che mi sento di dare in questo post valgono per tutte!

Vediamo, allora, come mi sono regolata  io per la mia abbronzatura.

Devo premettere che personalmente sono piuttosto fortunata, in quanto ho una carnagione scura che difficilmente si irrita o si scotta sotto il sole.

Naturalmente questo non mi esonera dall’utilizzare delle creme, con un fattore di protezione magari più basso ma pur sempre presente.

Una crema che ho scoperto circa 4 anni fa e che adoro per l’esposizione al sole è la ARVAL SOLAIRE FULL TIMES SPF 6.

Ormai è diventata la crema ufficiale di tutte le mie estati e mi basta sentire il suo buonissimo odore per sentirmi già con le infradito e il pareo!

E’ una crema che ha una consistenza molto molto pastosa e che va stesa molto bene per evitare l’effetto unto, e questa caratteristica, che apparentemente può sembrare negativa, in verità vi permette di usare poco prodotto per una buona superficie di pelle e di evitare la continua applicazione dopo un bagno.

Con un solo tubo ci faccio tranquillamente tutta l’estate, per questo è consigliatissima, anche perchè la Arval è specializzata in prodotti dermatologici di ogni tipo, tra cui ottime creme per il viso e una buonissima gamma di solari specifici.

Questa crema esiste anche in versione olio secco, che pure ho provato ma che alla fine non riesce a superare -almeno per me- la sua collega in tubo!

Costo: 18 euro circa per 150 ml di prodotto, con scadenza di 12 mesi dall’apertura.

In fatto di creme solari vi sconsiglio di risparmiare più di tanto: ne va veramente della vostra salute.

Arrivata al punto massimo di abbronzatura, alterno la crema Arval con l’olio solare della linea HAWAIIAN TROPIC, con fattore di protezione 2.

Questa linea è da grande distribuzione e la potete trovare nelle grandi catene di profumeria o anche negli ipermercati.

Il costo è decisamente più contenuto: siamo tra gli 8 e i 12 euro per confezioni da 200 ml, sempre con scadenza di 12 mesi dall’apertura della confezione.

Nelle ore meno calde mi cospargo di questo olio setoso e profumatissimo, che ha una texture molto buona perchè poco unta.

La gamma di prodotti Hawaiian Tropic comprende anche olii solari con fattori di protezione più elevati, creme solari vere e proprie e buonissimi dopo-sole all’olio di cocco.

In particolare hanno delle profumazioni davvero favolose.

Vi metto qui di seguito il link del sito internet dove potrete senz’altro trovare il prodotto Hawaiian Tropic più adatto per voi!

http://www.hawaiiantropic.com/

http://www.hawaiian-tropic.it/

Per le labbra, invece, utilizzo il gloss ultra protettivo della collezione “Surf, baby” di M.A.C. di cui vi ho già parlato qui http://trucchideltrucco.wordpress.com/2011/07/13/surf-baby-by-m-a-c/ e che sta davvero facendo il suo dovere!

Potrebbe essere la prima volta che finisco un gloss: brividi!

Ma non è finita qui.

All’inizio dell’estate, in via preventiva, ho anche acquistato un mini kit di prodotti della linea CONCURA di Diego dalla Palma.

Si trattava di una bustina trasparente -molto utile una volta finiti i solari- con all’interno 3 tubetti da 40 ml ciascuno di prodotto e in particolare: una crema solare protettiva con fattore 15, una con fattore 30 e un buonissimo doposole.

Sono creme viso e corpo con un fattore protettivo cellulare, che ricopiano la famosa crema CONCURA di dalla Palma specifica per la skin care quotidiana (se qualcuna di voi l’ha usata mi sa dire come si è trovata?).

Nell’immagine li vedete tutti insieme accanto al mio prodotto top dell’estate per i capelli: l’Oléo relax di Kérastase che si è rivelato fantastico e all’altezza delle mie aspettative e di cui vi parlerò in un post separato.

Ed ecco la mia cura per un’abbronzatura perfetta!

Un piccolo suggerimento: arrivate ad agosto, la pelle inizia già a spellarsi anche se si continua ad andare al mare.

Che fare?

Quello che vi posso consigliare è di dargli una lucidatina di tanto in tanto, eliminando le cellule morte -magari una ogni 15, 20 giorni- con uno scrub leggerissimo diluito in molta acqua, di modo da non aggredire il colorito più cool dell’anno: vedrete che non ve ne pentirete!

La pelle, nuovamente recettiva e purificata, tornerà a brillare.

A presto!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *