Home » Cura del Viso » Trattamento anti età » Bakel – I fluidi viso
Trattamento anti età

Bakel – I fluidi viso

Buon pomeriggio ragazze e buon Sabato a tutte voi!

Oggi voglio parlarvi più nello specifico di Bakel, un’eccellenza tutta italiana che si caratterizza per prodotti viso e corpo innovativi, formulati con il 100% di ingredienti attivi.

Vi ho parlato più in generale di questo brand in questo post, qualche mese fa, e dato che da agosto sto utilizzando – con enorme soddisfazione – alcuni di questi prodotti, ho pensato di articolare una spiegazione più dettagliata in post diversi, in modo da potervi offrire un quadro completo.

Oggi vi mostro la gamma dei sieri e dei fluidi viso.

Cosa vuol dire che sono prodotti con solo ingredienti attivi? Per capirlo basta dare uno sguardo agli INCI dei flaconi, che spesso contano… solamente 2 o 3 ingredienti! Ci potete credere?

La filosofia Bakel ha come motto “solo l’essenziale!” e, eliminando dagli ingredienti tutto quello che non serve, offre una linea completa di trattamenti veramente efficaci e di altissima qualità.Bakel sieri viso
Dei 6 sieri che vedete nell’immagine soprastante, io ne ho provati 5.

Iniziamo con ordine da sinistra verso destra.

LACTOBIONIC. Il Lactobionic è un fluido antiage particolarmente potente. Contiene solamente 3 ingredienti, che combinati insieme assicurano una comprovata efficacia rassodante. Abbiamo dunque l’acido lattobionico, antirughe rassodante, il gluconolattone, ideale per proteggere l’epidermide dall’invecchiamento dovuto ai raggi del sole e la glicerina vegetale, nutriente.

Questo prodotto è piuttosto forte per la mia età (31 anni), ma si è rivelato indispensabile nel periodo delle ferie al mare, per evitare la formazione di rughe precoci dovute ad un’intensa esposizione solare. Come sapete, io amo alla follia stare sotto il sole ad abbrustolirmi, ma sempre con criterio per non rovinare la pelle! Per le ragazze della mia età è consigliato solo una tantum nei periodi di stress o, appunto, al mare sotto la protezione solare; resta invece un ottimo trattamento quotidiano dai 40/45 anni in su.

JALURONIC. E’ acido jaluronico puro. La sua azione è fortemente idratante ed è adatto a tutti i tipi di pelle. Ha un basso peso molecolare e per questo riesce a penetrare in profondità negli strati epidermici del viso, per un’azione idratante reale, che non si ferma alla superficie. Ho usato questo prodotto per circa un mese ad agosto. E’ un ottimo idratante passepourtout, da usare da solo o come base per un trattamento in crema più consistente.

Io sono una fan dell’acido jaluronico perchè le sue proprietà anti rughe hanno del miracoloso. Questo siero ha un immediato effetto liftante sulla pelle, che appare subito più luminosa e compatta.

COLLAGEN. A base di natto gum, collagene vegetale, è un fluido viso prettamente elasticizzante. Sulla mia pelle si è rivelato essere un pochino troppo appiccicoso, per questo credo che sia più indicato per chi ha la pelle secca o mista tendente al secco.

Q10 – B5. E’ un sos anti-stress e funziona alla grande! Viaggiando moltissimo per lavoro, sto apprezzando le proprietà calmanti di questo prodotto, che la mia pelle esasperata da continui sbalzi termici tra il clima secco del treno e l’umidità che c’è fuori accoglie come una manna dal cielo!

Anche questo fluido ha una consistenza leggermente oleosa, che tuttavia si assorbe rapidissimamente lasciando subito la pelle compatta e perfettamente idratata. Il coenzima Q10 previene, rallentandolo, l’invecchiamento cutaneo cellulare, mentre il pantenolo agisce come compattante.

Oltre che nei periodi di stress è indicato quale dopo sole, lenitivo, calmante e restitutivo.

VITEA. Il nome di questo fluido oleoso non è altro che l’acronimo di vitamina E vitamina A, che sono i due componenti principali.

E’ un olio elasticizzante e nutriente, dal potere antiossidante e rigenerante.

Ideale per le pelli secche o molto secche, per contrastare le condizioni climatiche estreme (molto freddo o molto caldo), si può usare anche come impacco nutriente. In questo caso, invece che picchiettare una piccola quantità di prodotto fino al suo completo assorbimento, basterà lasciare in posa una quantità leggermente maggiore per alcuni minuti, tamponandone poi l’eccesso con una velina.

Io l’ho usato come dopo sole. Per la mia pelle è troppo ricco, per questo motivo ho preferito terminare la quantità di prodotto che avevo a disposizione applicandolo sul collo e sul décolleté, per un effetto elasticizzante in queste parti così delicate del corpo.

MALIC. E’ l’unico che non ho provato ma lo sta usando mia mamma per cui tra alcune settimane vi saprò dare informazioni più precise. E’ un fluido illuminante anti-macchia, a base di acido malico, acido mandelico, acido tartarico e acido cogico.

La sua formula agisce rimuovendo le cellule morte, causa di discromie.

Mia mamma purtroppo ha molte macchie scure sul viso, causate dal sole. Negli anni ha provato veramente di tutto e adesso sta usando questo siero, per cui vi saprò dire – non prima di 3/4 mesi – se è un prodotto efficace.

Io invece non ho macchie cutanee per cui ho preferito non provarlo, almeno per il momento.

L’ultimo siero di cui vi voglio parlare è quello che, tra tutti, è il mio preferito. Un nuovo must have della mia skincare routine, un prodotto che adoro e di cui non posso più fare a meno: P-LIPIC.Bakel P-Lipic serumP-Lipic è un fluido liftante ad assorbimento immediato, che già dalla prima applicazione dona alla pelle un aspetto meravigliosamente compatto, sodo, luminoso.

A base di fosfolipidi, nutre e idrata rigenerando le cellule cutanee.

Questo fluido forma un vero e proprio film protettivo della pelle del viso, e grazie all’Hamamelis Virginiana esercita una superba azione anti smog! E’ il prodotto n. 1 nelle vendita negli USA e non faccio fatica a credere che le donne di New York siano impazzite davanti ad un prodotto che preserva la bellezza del loro viso dai ritmi di vita frenetici della Grande Mela.

Io lo adoro.

Lo uso tutte le mattine da agosto ad oggi e penso proprio di aver trovato il mio prodotto viso perfetto, il segreto di bellezza che forse non cambierò più!

Bakel è un marchio che non conoscevo ma che mi ha subito conquistato per la qualità delle sue specialità viso e corpo.

Oltre a formulazioni con soli ingredienti attivi, i suoi attivi sono tutti di origine rigorosamente vegetale, perfetti anche per i vegani ed i celiaci.

Sono prodotti che nascono per trattare tutte le parti del viso – collo, labbra, contorno occhi, escluso il Malico che con la sua azione anti macchia non è indicato in questa zona delicata – e possono essere combinati tra loro, a seconda delle esigenze specifiche di ogni pelle.

La quantità che basta per il viso e il collo è davvero molto contenuta. Immaginate quello che per voi è “poco” e diminuitelo di ancora un po’!

Il flacone di vendita da 30 ml è pensato per durare 3/4 mesi con un’applicazione mattina e sera e, credetici o no, 2 bustine campione da 4 ml mi sono durate oltre 15 giorni!

Sono prodotti che a mio avviso valgono i soldi che costano – tra i 100 e i 160 euro a seconda dell’azione specifica – e che hanno formulazioni anni luce migliori rispetto a quella che è la fascia luxury della profumeria.

Dove si possono comprare i prodotti Bakel? Qui in Toscana io li trovo nella profumeria selettiva Aquae di Lucca, di cui vi ho parlato diffusamente in questo post.

Conoscete Bakel ragazze, lo avete già sperimentato? Siete pronte per restare a bocca aperta?

Aspetto i vostri commenti, se avete domande più specifiche non esitate a farle!

A presto, Carly.

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “Bakel – I fluidi viso”

  1. Leggo che i prodotti Bakel agiscono rivitalizzando e illuminando il viso.
    Voglio ricorrere a questo prodotto per conoscerlo!
    Grazie Carly, buon sabato anche a te!

  2. Ho provato P-LIPIC: è davvero incredibile…non credo che potrò più farne a meno…e ne basta davvero pochissima!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *