Home » Make Up » Dior Lip Glow Color Reviver Balm [Review]
Make Up

Dior Lip Glow Color Reviver Balm [Review]

Buon pomeriggio ragazze!

Continuano le recensioni sui miei ultimi acquisti, e oggi voglio parlarvi del famoso Lip Glow di Dior.

Dico famoso perchè è ormai in vendita da qualche anno, e sul web se ne sente parlare ormai da tempo, tanto che diverse case cosmetiche negli ultimi tempi hanno lanciato prodotti simili.

Ma di cosa si tratta esattamente? Bene, il Lip Glow di Dior è un balsamo che oltre a idratare le labbra, reagisce con il loro calore e cambia colore a seconda della temperatura e del loro sottotono.

IMG_20150617_150757

Questo particolare “fenomeno” serve a dare alle nostre labbra un colore sano ma allo stesso naturale, insomma, un nude che si abbina perfettamente ai colori del nostro viso. Io per prima ho spesso difficoltà a trovare un rossetto nude che mi stia bene, ed essendo molto chiara le tonalità troppo beige o marroncine tendono a spegnere e ingrigire il mio incarnato.

Anche i toni sul rosa devono accordarsi con tono e sottotono per starci bene, e non sempre riusciamo a scegliere quello perfetto per noi.

Un prodotto che invece si accorda automaticamente al colore di base delle nostre labbra, ravvivandolo ed esaltandolo in modo naturale, è un valido alleato nella scelta della sfumatura giusta.

IMG_20150617_150812Il prodotto appare rosa nello stick, ma in realtà steso sulla pelle risulta trasparente.

Sulle labbra invece dopo qualche secondo inizia già a modificarsi, intensificandosi leggermente dopo qualche minuto fino a raggiungere il colore definitivo.

Sulle mie labbra ad esempio, al naturale un po’ rossastre, questo balsamo vira sul rosa vivace, ovviamente rimanendo sempre molto sheer e dal finish un po’ lucido.

Il profumo è molto buono, un mix di menta e vaniglia, e trovo il prodotto molto idratante e facile da riapplicare.

Anche una volta svanito il lucido, le labbra rimangono morbide e leggermente tinte.

IMG_20150617_150818L’ho trovato un prodotto valido che fa quello che promette, e soprattutto se volete un look naturale e fresco senza rinunciare a un tocco di colore e idratazione è quello che fa per voi.

Mi rendo conto che 30 euro sono un po’ tante per un balsamo labbra, ma ero davvero curiosa di provare questa tipologia di prodotto e volevo farlo partendo dall’originale.

Fatemi sapere se avete mai provato il Lip Glow di Dior o altri prodotti simili, e intanto ci vediamo al prossimo post!

Baci, Gloria.

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “Dior Lip Glow Color Reviver Balm [Review]”

  1. Ciao ragazze, ieri in aeroporto ho visto dei rossetti di Christian Dior e ci ho lasciato il cuore.. vi spiego: erano super morbidi ed erano di due colori, una tonalità di base e all’interno del corpo del rossetto c’erano le iniziali CD di un colore diverso che davano un tocco davvero unico. Mi sembra che fosse una collezione particolare. Ne sapete niente voi????

    • Ciao! Solitamente in aeroporto ci sono delle edizioni speciali riservate ai duty free! Sicuramente i rossetti Dior sono di alta qualità, se hai modo vale la pena di provarli!

  2. Io uso lo uso spesso. So che è una spesa ma quello che Gloria ha detto su questo balsamo è verissimo! Mi piace perché dopo che si assorbe le labbra rimangono morbide e di un colorito rosato molto naturale. Se avete la possibilità provatelo, ma a vostro rischio e pericolo perché non ne potrete fare a meno 😀
    Invece, ho visto che chanel ne ha proposto uno simile nella sua linea estiva les beiges, ancora non l’ho usato, ma vi saprò dire presto. 🙂

  3. Riguardo I rossetti che ho visto in aeroporto sono la collezione Dior summer tie dye. Non edizioni da aeroporto! Sono anche sul sito, una meraviglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *