Home » Make Up » Occhi » In arrivo: ILLUSIONS D’OMBRES de Chanel.
Occhi

In arrivo: ILLUSIONS D’OMBRES de Chanel.

Mentre sul sito italiano di Chanel ancora si parla della collezione estiva che ha lanciato Mimosa, su quello statunitense si è già proiettati verso l’autunno con la nuova collezione Illusion d’ombres.

Chi è un po’ fissato come lo sono io, infatti, sa benissimo che già dall’inizio del mese d’agosto è la corsa alle novità che ci accompagneranno quest’inverno, con buona pace dei colori fluorescenti che hanno imperversato quest’estate!

Per quanto riguarda Chanel, poi, c’è anche la corsa agli ambiti smalti limited edition.

Prima di vedere le proposte per le mani di quest’autunno, facciamo una rapida panoramica sui prodotti, che in Italia ancora non sono usciti e che credo arriveranno o questa settimana o, al più tardi, la prossima.

Per gli occhi viene proposta una palette della linea Les 4 ombres che si chiama Prelude, con ombretti in tonalità tendenti al grigio e al panna piuttosto shimmer.

I colori, francamente, non mi sembrano particolarmente innovativi o introvabili e comunque, personalmente, sono rimasta piuttosto delusa dalla scrivenza degli ombretti contenuti in questo tipo di palette, soprattutto se consideriamo che il costo varia tra i 45 e i 50 euro!

Più interessante, almeno a vederla in foto (ma voglio riservarmi di dare un giudizio migliore appena la vedrò dal vivo) la matita occhi in edizione limitata Khaki platine.

Pezzo forte della collezione occhi sono, invece, gli ombretti monocromatici della linea Illusion d’ombre.

Questi ombretti, usciti anche con altri brand in primavera, sono molto iridescenti e in polvere pressata, per garantire un risultato di colore più intenso.

In questa collezione vengono proposti in 6 tonalità, e questo già mi piace come innovazione della gamma colori di una nuova stagione in arrivo.

Secondariamente, da fonti certe, mi è arrivata voce che abbiano una buona scrivenza, simile a quelli della palette ultra shimmer uscita con la collezione primaverile che ha lanciato Black pearl n. 513.

Eccovi il link del relativo post: http://trucchideltrucco.wordpress.com/2011/01/11/e-arrivata-les-perles-de-chanel/

Quest’inverno la tendenza make up prevede un trucco coloratissimo, in barba agli standard che generalmente ci impongono colori grigi o neri in armonia con i cieli plumbei che ci sovrastano da novembre fino a marzo!

In questa serie di ombretti ho individuato due colori che secondo me saranno perfetti per colorare i vostri occhi con smoky alternativi e colorati, e in particolare: Ebloui, che è un rosso intenso, direi borgogna, molto molto bello e Emerveillè, un color albicocca davvero inusuale per una collezione autunnale.

Devo confessarvi, tuttavia, che anche in questo caso non penso che acquisterò alcun prodotto della linea occhi Illusion d’ombre: i costi sono troppo elevati (se non ricordo male un ombretto di questi costa sui 35 euro) e non so quanto siano buoni da un punto di vista qualitativo.

Detto in altre parole, preferisco spendere 17 euro per un paint pot di M.A.C. -che sta uscendo con una serie nuova di colori davvero stupendi- di cui sono certa del risultato professionale, piuttosto che 35, 40 euro per uno di questi, in cui la maggior parte del prezzo è dovuta alla confezione con la doppia C incisa sul tappo!

Per le labbra Rouge Coco e Lèvres scintillantes in tonalità edizione limitata.

Si tratta di rosa molto belli, tuttavia, anche se il rossetto Rouge Coco è effettivamente molto buono, lo stesso non posso dire per il gloss Lèvres scintillantes in quanto, almeno stando alla mia esperienza, una volta applicato dura davvero poco sulle labbra.

Volendo aprire una parentesi, sinceramente non riesco a capire perchè alcuni prodotti Chanel siano buonissimi -gli smalti, che sono ottimi, o i mascara- e altri lascino così a desiderare…

Detto questo, in questa collezione dovrebbe fare la sua comparsa in Italia il rossetto liquido Rouge double intensitè: si tratta di un rossetto con doppio applicatore, prima si stende il colore e sopra il balsamo scintillante protettivo.

Francamente non so dirvi come sia questo di Chanel, posso dirvi, però, che ho recentemente provato lo stesso prodotto solo della KIKO e sono rimasta davvero colpita dalla durata e dalla qualità a mio avviso sbalorditiva!

Spero quindi di poter fare un confronto sul punto 😉

Veniamo adesso all’atteso capitolo SMALTI.

Come molte di voi già sapranno, le edizioni limitate di quest’anno sono ispirate a colori metallici e si tratta di tre smalti dai nomi che ricordano i minerali: n. 531 PERIDOT, n. 529 GRAPHITE e n. 525 QUARTZ.

Il Peridot è un color oro molto intenso -quest’anno andrà tantissimo!- con tendenze cangianti sul verde blu;

Graphite è un color argento molto intenso;

Quartz somiglia a un bronzo, con toni leggermente rosati.

Guardando su qualche blog qua e là, devo confessarvi che a questo giro non mi sono particolarmente entusiasmata con questi colori…

Touchè.

Non so, mi sembrano colori visti e rivisti, a parte forse il giallo Peridot che volendo scegliere sarebbe l’unico che forse acquisterei; mi sembrano poco coprenti e non mi piace più di tanto l’effetto metallizzato, ormai un tantino sorpassato.

Il Quartz, tra l’altro, mi ricorda un colore lanciato 4 anni fa da L’Oreal nella serie di smalti “60 secondi”… non proprio una novità, quindi.

E il Graphite è praticamente identico ad uno smalto Revlon, anche questo piuttosto datato, che mi regalò una cara amica e che io ho finito già da alcuni anni…

Ora, mi riservo di vederli dal vivo e di sconfessare tutto questo post, diciamo però che così, a prima vista, ho visto cose più interessanti per le proposte mani dell’inverno e a prezzi sicuramente più accessibili.

Certo, sono edizioni limitate magari interessanti per le collezioniste, ma avrei preferito un colore davvero innovativo come è accaduto un anno fa con Paradoxal.

Anzi, facciamo così: se qualcuna di voi li ha già visti e/o provati, ci faccia sapere, magari anche inviandomi qualche foto all’indirizzo mail trucchideltrucco@gmail.com

Con questo vi saluto, almeno momentaneamente, con la nuova proposta Chanel per l’autunno 2011 e vi aspetto al prossimo post per raccontarvi come è andata la prova trucco della nuova collezione -bellissima- di KIKO, la Chic Chalet!

A presto!

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “In arrivo: ILLUSIONS D’OMBRES de Chanel.”

  1. No non l’ ho ancora visto dal vivo, avevo visto le foto su un blog di una ragazza francese e mi aveva già colpita! Sarei curiosa di vederlo applicato ovviamente : )

    • La ragazza francese è per caso una certa Michèle?
      Lei l’adoro, ha un blog fantastico!
      Ieri sono andata a sentire e mi hanno detto che ancora non sanno quando arriverà…

  2. .. .Eccomi… non vedo l’ora di vederli dal vivo… poi vediamo chi saranno i primi a copiarli…. 🙂

  3. Oggi li ho visti, quello oro è spettacolare, penso proprio che lo comprerò!! Li ho provati su un pezzo di scotch perché ho il gel e per mettermi uno smalto colorato ho bisogno di una mano di trasparente ma l’effetto dell’oro è veramente splendido..l’unica cosa è che io faccio sempre il gel sulle unghie, secondo voi si può applicare sotto e mettere il gel trasparente sopra? perché altrimenti sarebbe uno spreco comprarlo e usarlo quasi mai… =( quello con i brillantini argentati non è nulla di speciale, ce ne sono molti simili, l’altro non l’ho proprio guardato perché non mi piace particolarmente il colore..

    • Ciao anch’io ho sempre il gel sulle unghie o quasi… lo scorso inverno non l’ho tenuto e mi sono sbizzarrita con gli smalti poi la mia estetista mi ha detto che se lo facevo neutro ci potevo mettere lo smalto che volevo (non modificava il colore dello smalto), basta toglierlo con il solvente senza acetone ( che in realta’ compro sempre da KIKO) e praticamente alterno il French con il gel naturale a colori sgargianti da primavera ad ora…. se ti fai i gel colorati o parecchio vistosi invece si vedono sotto lo smalto a meno che tut non ci vada sopra di tonalità…….

  4. … lo smalto intendo sopra a coprire il gel… sotto non credo perchè il gel non credo regga… probabilmente si stacca……..

      • Guarda che dare lo smalto sul gel è più facile si stende meglio e dura di più… te lo assicuro!! Anche io non sono una campionessa nella stesura …
        Nel frattempo HO COMPRATO IL 531 PERIDOT
        .. non ho resistito 🙂
        Questo w.e. lo provo!!!

    • Quoto Mimma71: puoi mettere un gel trasparente che ti dà un’unghia bella e resistente e sopra puoi fare la tua abituale manicure, avendo l’accortezza di non usare prodotti troppo aggressivi per eliminare lo smalto!

  5. … ho provato anche il 525 quartz… molto carino … un fango glitterato per le fan del Particuliere….
    ma due non ce l’ho fatta a prenderli!!! Ci vuole un mutuo!!!

    • Noooo, Mimma, ma da te mi sarei aspettata l’acquisto dell’intera collezione 😀
      A parte gli scherzi, io sono rimasta molto colpita dal Peridot, ma dice che c’è già un dupe d’autore, quindi non l’ho comprato.
      Stamattina vado a prendere il doppione di uno dei tre “Les jeans” di Chanel usciti per la serata Vogue a Milano… vi farò sapere.
      Li avete visti?

  6. Ho appena scoperto che il Peridot è uguale ad uno smalto di Sephora il N°68 Diving in malaysia (scarabée) che costa solo 5,50 € anche se c’è meno prodotto nella boccetta. Non l’ho provato direttamente ma ho visto molte foto su internet e sembrano veramente identici!!

  7. Il n.68 di Sephora e il Peridot sono simili non uguali… e la boccetta è un terzo dello chanel… però per un colore così particolare va bene lo stesso..

    • Carissima, eccomi riemersa! 😀
      All’inizio di ottobre ho comprato Peridot!
      Dopo averlo confrontato con il numero 68 di Sephora, devo dire che almeno secondo me la somiglianza non è così eccezionale, soprattutto in termini di stesura e di effetto finale del prodotto una volta applicato sull’unghia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent

Post più condivisi

Post più letti