Home » Capelli » Detersione e nutrimento » Jungle Fever JFX Sistema di Ringiovanimento Capelli Intensivo [Review]
Detersione e nutrimento

Jungle Fever JFX Sistema di Ringiovanimento Capelli Intensivo [Review]

Qualche mese fa, in occasione del Cosmoprof, ci è stata data l’opportunità di provare un innovativo sistema ricostituente per capelli in tre fasi del brand Jungle Feverqui il post di preview attivo in ambito professionale.

Per provare questi prodotti sono stata scelta io all’interno del nostro team perchè sono quella che forse più di tutte ha capelli sottili che tendono a seccarsi.

Con grande piacere ho utilizzato tutti e tre i prodotti continuativamente fino a terminarli, quindi credo di poter finalmente dire la mia!

Il sistema JFX comprende uno shampoo, una maschera e un siero, da applicare rispettivamente in quest’ordine.

Lo scopo di questi tre prodotti è quello di lavorare in sinergia per ringiovanire istantaneamente il capello, combattendo il crespo, la secchezza, e rinforzando la fibra del fusto.

image

Posso dirvi che già utilizzando solo lo shampoo, i capelli risultano lisci e morbidi al tatto, mentre la maschera – da tenere in posa dai 3 ai 15 minuti – provvede a fornire idratazione extra e a districare perfettamente la chioma.

Il siero, applicato in piccole dosi sulle punte umide grazie all’applicatore innovativo che ricorda i filler antiage viso, previene doppie punte e disidratazione.

Sul mio tipo di capelli, sottili e tendenti al secco e crespo, questo sistema in tre fasi ha funzionato fin dai primi lavaggi, lasciando i miei capelli morbidi, setosi e idratati senza appesantirli.imageimageUltima nota assolutamente positiva, il profumo: delicato e tipicamente da salone, i tre prodotti lo lasciano sui capelli anche fino al giorno successivo allo shampoo.

Insomma, la mia prima esperienza con questi prodotti professionali è stata più che soddisfacente, e vi consiglio di dare un’occhiata al sito del brand per scoprire tutti i loro prodotti altamente performanti e di qualità!

A presto, Gloria.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *