Home » Capelli » Detersione e nutrimento » Kérastase linea Nutritive
Detersione e nutrimento

Kérastase linea Nutritive

Di solito aspetto un po’ prima di parlarvi di un prodotto, diciamo almeno 15 giorni/un mese.

Perchè per avere un’idea un minimo accurata ci vuole un po’ di tempo e io voglio vedere se un certo cosmetico mantiene, anche solo parzialmente, le promesse fatte in pubblicità.

Con la linea Nutritive di Kérastase tuttavia dovrò fare un’eccezione a questa regola, perchè mi sono lavata i capelli con questi shampoo e balsamo una sola volta e devo dire i risultati sono immediatamente stupefacenti!

Kerastase gamma Nutritive

Come vi avevo accennato, a fronte di un acquisto piuttosto consistente fatto in occasione dei regali di natale presso un negozio che vende prodotti specifici e professionali per i capelli, ho ricevuto in omaggio 4 ricche bustine – che mi permetteranno di fare senza difficoltà almeno 2/3 lavaggi – tra shampoo e maschera intensiva Kérastase linea Nutritive.

Lo shampoo, il Bain Satin, ha una consistenza davvero cremosa e al tempo stesso poco schiumosa, di modo che con poco prodotto è possibile una detersione davvero accurata e profonda nel rispetto dei capelli. Inoltre, ha un profumo davvero delizioso!

La confezione da 250 ml costa circa 18 euro in base al rivenditore, e capisco che può sembrare un costo proibitivo per uno shampoo, ma penso che valga davvero la pena provarlo, anche solo ogni tanto come trattamento intensivo riparatore nei momenti di maggiore stress per i capelli (mare, sole, montagna, prolungate permanenti, ecc…).

La confezione da 500 ml, dotata di comodo dosatore professionale, costa poco meno di 30 euro, per cui si può anche puntare sulla quantità e risparmiare qualcosa.

La maschera, Masquintense, è anch’essa ottima.

Kerastase Masquintense

La consistenza è cremosa al punto giusto e anche con i capelli bagnati si ha immediatamente la sensazione di avere in testa un prodotto che agisce davvero e da subito, senza perdere troppo tempo.

Anche in questo caso basta poco prodotto per trattare tutti i capelli, una cosa che personalmente trovo sorprendente perchè le altre maschere, per quanto ci si possa impegnare a stenderle, tendono a restare solo sulla parte superiore della capigliatura, non arrivando neppure a sfiorare i capelli che stanno sotto.

La confezione in vaso da 200 ml costa 32 euro.

E’ evidente che i prezzi non siano bassi ma c’è da considerare che si tratta di prodotti professionali che, mi dovete credere, mantengono realmente le promesse che campeggiano nei loro slogan pubblicitari.

La prova è data dal fatto che il risultato è più che ottimo anche dopo un solo lavaggio, cosa piuttosto rara con i prodotti per capelli.

Facendo un giretto sul sito Kérastase ho visto che ci sono linee di prodotti specifici davvero per ogni esigenza. In particolare credo proprio che regalerò ai miei ricci indomiti un trattamento prolungato con la linea Oléo-Curl.

E voi? Mai provato prodotti Kérastase?

A presto, dalla vostra Esteta.

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “Kérastase linea Nutritive”

  1. Come ti avevo già scritto in un altro post, data la mia fissa per i capelli avevo già provato la linea Kèrastase e secondo me non ha rivali, è la manna dal cielo, soprattutto quando i capelli sono un po’ sfibrati o stressati o non vedono le forbici del parrucchiere da un po’. I prezzi sono alti, ma ne vale davvero la pena!! La maschera è a dir poco fantastica e lascia i capelli veramente lisci e morbidi!!
    Quindi, secondo me, merita di essere fatta anche solo una volta la settimana e quei 28 euro saranno veramente ben spesi, specialmente se i capelli subiscono la piastra almeno 3-4 volte la settimana!!

    • Tutto vero.
      Voglio proprio vedere quanto costa quella per i capelli ricci, anche se penso che, avendo un riccio naturale, meglio puntare sul nutrimento!

    • Cara Valery,
      ci sono molti prodotti della Kérastase che posso soddisfare le tue esigenze.
      Sicuramente anche la linea Nutritive che ho provato io, che è letteralmente declinata in diverse varianti, per capelli grossi, leggermente secchi, molto secchi, sensibilizzati e così via.
      In particolare ti segnalo un prodotto specifico per i capelli fini, un trattamento che agisce di notte e che si chiama “Voile Nuit”, credo sia un siero da applicare prima di andare a dormire, come una crema per il viso.
      Potresti abbinarlo ad una maschera Nutritive e vedere un po’ come ti trovi 😉

      Naturalmente aggiornami!

  2. Ciao Carlotta,
    Tanti auguri in ritardo! Sono bellissimi questi ultimi post…
    Vorrei chiederti come ti sembra l’inci dei prodotti kérastase, perché avendo i capelli molto lunghi ho bisogno di nutrirli molto soprattutto alle punte, ma di solito evito i siliconi&co e a sentire la rapidità con cui dici che fa effetto, mi viene il dubbio che sia con un inci molto rosso… In realtà non sono questa super esperta in materia, ma inizio a farci caso, perché da quel che mi sembra di aver capito da forum, blog ecc i prodotti poco naturali con siliconi e compagnia bella danno un ottimo effetto nell’immediato, ma alla lunga possono essere anzi dannosi… Com’è complicata la vita! 🙂
    Fammi sapere se puoi, grazie mille, a presto!

    • Cara Ippolita,
      Innanzitutto auguri anche a te e grazie per essere una mia lettrice così affezionata 🙂

      Detto questo, se ti interessa ti posso elencare tutti gli ingredienti della maschera che ho acquistato, così ti puoi fare anche tu un’idea.

      Da quello che ho potuto vedere non è certamente un prodotto di erboristeria, tuttavia io personalmente devo ammettere che non ho le competenze necessarie per stabilire se sia così piena di siliconi dannosi o no, e l’etichetta mi aiuta fino ad un certo punto!

      Posso dire anche, dopo aver fatto un “giretto” su internet, che come spesso capita per questo genere di prodotti si sente dire tutto e il contrario di tutto: chi dice che da quando usa Kérastase non si sa spiegare come ha fatto senza fino a quel momento, chi dice che non vale la pena di spendere tanti soldi per un prodotto alla fine non diverso dagli altri, chi dice che l’Inci tutto sommato non è male chi dice che è un disastro.
      Non avendo la preparazione necessaria per stabilire davvero se sia un prodotto che non fa quello che promette in termini di mera chimica, soprattutto per quanto riguarda l’idratazione e il nutrimento del capello, evito di dare giudizi fuorvianti.

      Quello che invece posso dire è che il prodotto è, almeno a mio avviso, EFFETTIVAMENTE VALIDO, nel senso che i capelli sono OGGETTIVAMENTE DIVERSI dopo che vengono lavati con questi shampoo e crema.

      Inoltre, ma non so se sia il tuo caso specifico, considerato che chi più chi meno tutti sottopongono i propri capelli a vari rituali altamente stressanti (phon ogni due giorni, piastra, tinte e colorazioni, meches e quant’altro), il fatto che una maschera per capelli possa contenere dei siliconi che forse alla lunga non idrateranno davvero (e in ogni caso questo non lo so!) ma che danno comunque un buon risultato immediato, dovrebbe far ridimensionare un po’ i termini del problema.

      Detto in soldoni: facciamo così tante cose nocive, molte senza neppure saperlo, che non vedo perchè non si possa utilizzare un buon prodotto per capelli che non sia naturale al 100%!

      Ovviamente, dipende da che concezione hai di cosmetico: se cerchi il prodotto completamente naturale forse non fa per te, però secondo me dovresti vedere un po’, nel complesso, che tipo di prodotti utilizzi per stabilire se vale davvero la pena non provare nemmeno!
      Che poi la strategia migliore è sempre quella di VARIARE I PRODOTTI, anche per evitare che i capelli -ma vale anche per la pelle- si abituino ad un prodotto, vanificandone l’effetto!

      Spero di essere stata completa e dimmi se vuoi che ti posti l’INCI completo 😉

  3. i prodotti kerastase, o meglio quelli che sto usando io da anni, (oleo relax shampoo, maschera e latte)sono una vera bufala ho appena scoperto che genere di schifezze contengono, veleni e tutti ai primi posti dell’inci. dopo anni di uso esclusivo, di kerestase e di oreal in generale,non voglio più saperne niente. Consiglio, consultate il bio dizionario e controllate sostanza per sostanza contenuta, vi piglierà un colpo!

    • Cara Monica, ad un anno abbondante da questo post devo, purtroppo, confermare le tue impressioni.
      Non lo sto usando più perchè effettivamente non è proprio un prodotto verde.
      Poi che c’entra, di schifezze ne usiamo tante, magari senza neppure saperlo! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *