Home » Make Up » KIKO Green Me – la linea cosmetica verde di KIKO Milano
Collezione KIKO Green Me
Cura del Corpo Make Up

KIKO Green Me – la linea cosmetica verde di KIKO Milano

KIKO Milano lancia una nuova collezione limited edition che strizza l’occhio al mondo naturale, la Green Me.
Una collezione di prodotti make up e per la cura del corpo che punta tutto su composizioni ad alto tasso di ingredienti verdi e packaging ecologici, realizzati con materiali riciclati a basso impatto ambientale.

Quando l’ho vista mi sono fatta trascinare dalle atmosfere bucoliche, fresche e delicate di questa nuova linea, così ho deciso di provare due prodotti. Uno make up e uno body care!

Prima di andare nel dettaglio di come mi sono trovata con il gommage corpo e con il blush viso, vorrei fare qualche doverosa precisazione sul contenuto di questo post.
Quando ho condiviso sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram un’immagine dei nuovi prodotti verdi che sto provando in questo periodo (non solo KIKO per la verità), mi è stato obiettato in un commento che le composizioni di questi prodotti non siano, in verità, naturali.
Al grido di “basta leggere l’inci!” si è quindi voluto insinuare che fosse solo una grande operazione di marketing, fatta per abbindolare il consumatore cavalcando un’onda che adesso va di gran moda: quella del naturale e del bio.

Il punto è che la collezione KIKO Green Me non è una collezione bio e non ha la pretesa di esserlo! Come vi ho già detto poco sopra, l’obiettivo è quello di offrire prodotti attenti nella composizione ad una maggiore cura degli ingredienti, per la maggior parte naturali e verdi, con packaging più rispettosi dell’ambiente.
Poiché inizio ad essere stanca dei commenti come quello che vi ho appena riportato, ho deciso per questo post di fare una ricerca sul Biodizionario per singolo ingrediente di entrambi i prodotti che ho acquistato.
Io non sono una fan di questo strumento di ricerca, perché credo che la composizione di un prodotto sia un po’ più complicata di un pallino verde, rosso o giallo. So però che questo sito è, per molte ragazze appassionate del bio, una vera e propria Bibbia, per cui vi riporto con gli appositi colori tutte le indicazioni come le trovereste sul Biodizionario.
Le trovate nei singoli paragrafi dedicati ai prodotti, naturalmente nello stesso ordine di importanza (e quindi di maggiore concentrazione) riportato sulle confezioni.

Nel lasciarvi alle vostre conclusioni, vi dico qual è la mia opinione in merito.
Nonostante non siano inci completamente verdi (e del resto non hanno le certificazioni richieste per essere classificati come bio), credo che siamo comunque davanti a dei buonissimi prodotti con maggioranza di ingredienti naturali. Soprattutto il blush viso.

Vediamoli più da vicino!

KIKO Green Me – Body Gommage Ghassoul (16,95 € per 345 gr)

Ah, le favolose atmosfere del Marocco! Io che ho avuto la fortuna di visitare quella terra meravigliosa ancora porto dentro di me la magia del rituale dell’hammam.
Sarà forse perché ho provato a Marrakech il vero bagno termale marocchino, o perché proprio in occasione di quel viaggio mi portai a casa una preziosa bottiglietta di ghassoul, ma quando ho visto questo body gommage non ho saputo resistere!

A base di cristalli di zucchero e ghassoul, con estratti di rosa e succo di aloe, questo gommage è una delizia per il corpo!
Il ghassoul è la famosa argilla lavica saponifera marocchina. Viene venduta in polvere, da mescolare con l’acqua, e si usa per purificare la pelle di viso e corpo. In alcuni casi si può usare anche per una detersione profonda dei capelli.

Il gommage KIKO Green Me ha un ottimo potere detergente e purificante ma, al tempo stesso, è anche idratante.
La pelle dopo essere stata massaggiata delicatamente dai granuli del gommage è liscia, pulita e non tira. Segno che non viene compromessa l’idratazione di partenza.
Per un’esfoliazione mai aggressiva.Recensione gommage naturale KIKO Green MeKIKO Green Me body gommage ghassoul

La profumazione è delicata e piacevole, la consistenza ricca e corposa.
Si applica su pelle bagnata o ben umida (non asciutta, altrimenti non scorre) e si massaggia con movimenti circolari.
È un esfoliante corpo a base saponifera, quindi durante la detersione rilascia una schiuma delicata. Si risciacqua facilmente e dopo aver asciugato la pelle la sensazione è quella di un pulito fresco, delicato, piacevolissimo.
Il packaging è attento all’ambiente: la carta esterna ecologica contiene residui organici (di kiwi, caffè o agrumi), il tappo è in legno e la confezione in plastica riciclata.

KIKO Green Me – Body Gommage Ghassoul: l’inci

  1. Zucchero (doppio pallino verde)
  2. Argilla lavica del Marocco – ghassoul
  3. Ammonium lauryl sulfate (1 pallino verde)
  4. Butylene glycol (1 pallino rosso)
  5. Acqua
  6. Cocamide mea (1 pallino rosso)
  7. Aloe barbadensis leaf juice (doppio pallino verde)
  8. Glyceryl stearate (doppio pallino giallo)
  9. PEG-100 stearate (1 pallino rosso)
  10. Profumo (doppio pallino giallo)
  11. Hydrated silica (doppio pallino verde)
  12. Acqua di rosa centifolia (doppio pallino verde)
  13. Estratto di rosa gallica (doppio pallino verde)
  14. Tocopheryl acetate (doppio pallino verde)
  15. Glycerin (doppio pallino verde)
  16. Citric acid (doppio pallino verde)
  17. Phenoxyethanol (doppio pallino giallo)
  18. Benzyl alcohol (doppio pallino giallo)
  19. Sodium benzoate (1 pallino verde)
  20. Potassium sorbate (1 pallino verde)

KIKO Green Me – Blush viso (8,95 € per 6 gr)

Lo confesso: ho comprato questo blush per la sua straordinaria somiglianza con Orgasm di NARS! Che poi sarebbe il mio blush viso preferito!
Ho scelto la tonalità n.02 Coral View che è un bellissimo color corallo caldo, con micro riflessi dorati.
È un prodotto make up formulato con il 97% di ingredienti derivanti da materie prime naturali e al suo interno troviamo dei componenti molto interessanti. Come l’olio di cotone e l’olio di argan, noti per le loro proprietà nutrienti ed idratanti.
Ha una buona pigmentazione (certo, meno intensa di quella dei blush NARS) e lo sto usando con grande piacere.
Illumina bene gli zigomi, non è troppo acceso ed ha una texture setosa molto confortevole. Inoltre ha una profumazione leggera e gradevole, che accompagna piacevolmente il momento dell’applicazione.KIKO Green Me blush viso naturaleAnche in questo caso, una menzione speciale per il packaging: realizzato in plastica di origine vegetale trattata con vernice ad acqua, la confezione del blush Green Me di KIKO è amica dell’ambiente ed è dotata all’interno di un ampio specchietto.
Lo scatolino esterno è realizzato con la stessa carta ecologica del gommage e di tutti gli altri prodotti della collezione.

KIKO Green Me – Blush viso: l’inci

  1. Talc (doppio pallino verde)
  2. Mica (doppio pallino verde)
  3. Oryza sativa starch – Oryza sativa (rice) starch (doppio pallino verde)
  4. Octyldodecyl stearoyl stearate (doppio pallino giallo)
  5. Olio di colza
  6. Magnesium myristate (1 pallino verde)
  7. Olio di argan
  8. Olio di cotone – Gossypium herbaceum (cotton) seed oil
  9. Olus oil – olio vegetale (1 pallino verde)
  10. Phenoxyethanol (doppio pallino giallo)
  11. Lauroyl lysine (1 pallino verde)
  12. Olio di passiflora incarnata
  13. Sodium dehydroacetate (doppio pallino giallo)
  14. Sorbic acid (doppio pallino verde)
  15. Tocopheryl acetate (doppio pallino verde)
  16. Undecylenic acid (1 pallino verde)
  17. Profumo (doppio pallino giallo)

Completa l’inci la lista dei coloranti cosmetici:

  1. CI 77891 colorante cosmetico (doppio pallino verde)
  2. CI 77491 colorante cosmetico (doppio pallino verde)
  3. CI 77492 colorante cosmetico (doppio pallino verde)
  4. CI 77499 colorante cosmetico (doppio pallino verde)
  5. CI 15850 colorante cosmetico (doppio pallino verde)
  6. CI 77742 colorante cosmetico (doppio pallino verde)
  7. CI 77007 colorante cosmetico (doppio pallino giallo)

Cosa ne penso nel complesso?

La collezione Green Me di KIKO è una collezione che mi piace. Io ho scelto di provare questi due prodotti ma i pezzi che la compongono sono tanti.
Tra BB cream viso, matitoni per labbra e guance irresistibili, matite occhi e mascara naturali. C’è anche una bella palette di ombretti occhi, le matite per sopracciglia e qualche prodotto skincare specifico. Completano gli immancabili pennelli, sempre presenti in tutte le collezioni KIKO.

Peccato che sia una limited edition perché credo che possa avere un grosso potenziale anche in linea permanente ma, chissà: magari questo è solo un esperimento di gradimento per il pubblico!

Avete provato anche voi la Green Me Collection di KIKO Milano? Quali prodotti vi hanno conquistato?
Aspetto di leggere i vostri commenti.

Tag

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent