Home » Make Up » Occhi » KIKO supreme eyeshadow ombretto cremoso – n. 04 Gorgeous Anthracite
Occhi

KIKO supreme eyeshadow ombretto cremoso – n. 04 Gorgeous Anthracite

Buon Mercoledì ragazze e ben ritrovate!

Oggi vi mostrerò la proposta di KIKO per quanto riguarda gli ombretti cremosi, una novità molto attesa che è uscita con l’ultima limited edition Luxurious fall/winter 2014.KIKO supreme eyeshadowDato che negli ultimi 2 anni sono usciti molti ombretti cremosi dalle formulazioni innovative, che reggono bene e non vanno nelle pieghe dell’occhio anche senza l’aiuto del primer, ho pensato di acquistare proprio uno di questi KIKO per confrontarlo con gli altri che possiedo, Chanel, PUPA e Wjcon.

Inizio col dire che l’acquisto è stato dettato dal fatto che in negozio la scrivenza sulla mano mi è sembrata molto buona.

Questi ombretti sono i classici cremosi, al confine con la mousse, che dovrebbero garantire un’applicazione facile ed immediata – anche con le dita! – abbinata ad un risultato long lasting.

I colori proposti da KIKO nella Luxurious Collection sono 4: il n. 1 Posh Crystal Rose è un rosa antico molto brillante; il n. 2 Rich Grey Amethyst è un colore tendente al viola che ricorda molto da vicino il PUPA Vamp n. 600 – Illusion Gray -; il n. 3 Exquisite Jasper Green è un dupe del mio adorato Epatant Illusion d’Ombre Chanel; il n. 4 Gorgeous Anthracite è un grigio-blu che, in definitiva, mi sembrava il più originale tra i quattro.KIKO supreme eyeshadowIl prezzo non è propriamente low cost: 11 € per 3 gr di prodotto, in un’elegante confezione dorata e con un applicatore a spugnetta da borsetta abbinato. E per carità, li spendo volentieri se il prodotto vale.

Purtroppo però in questo caso devo ritenermi pentita dell’acquisto, e questo perchè all’atto pratico la scrivenza di quest’ombretto cremoso si è dimostrata molto incerta, diversamente da quello che avevo potuto vedere sul dorso della mia mano in negozio.

Lo uso ormai da un mese e devo dire che senza un buon primer sotto e un ombretto in polvere picchiettato sopra non regge. Si stende male, tende a perdersi tra le setole del pennellino o nella spugnetta dell’applicatore, lascia chiazze poco omogenee sulla palpebra e, per tutti questi motivi, mi ha un po’ delusa.

Certo, potrebbe dipendere dalla mia palpebra, non lo metto in dubbio, ma per quanto riguarda la mia esperienza non è un prodotto che mi sento di consigliare, soprattutto a chi ha la pelle mista o grassa e sempre a meno che non lo si voglia usare solo ed esclusivamente come base per altri ombretti.

Mi dispiace dover dare un giudizio così negativo e sicuramente cercherò di sfruttare comunque l’acquisto che ho fatto, ma credo che un ombretto cremoso dovrebbe garantire un’applicazione più semplice e soprattutto di maggiore qualità, altrimenti tanto vale andare di primer e polveri.

Se scelgo un ombretto cremoso, infatti, è perchè certe volte vorrei potermi truccare velocemente, senza dover usare troppi prodotti ma senza rinunciare ad un effetto finale ricercato (cosa che con Chanel e PUPA è assolutamente possibile), e francamente i Supreme Eyeshadow di KIKO non hanno soddisfatto questa mia aspettativa.

Peccato.

E voi cosa ne pensate? Usate gli ombretti cremosi? Avete provato questi di KIKO?

A presto, Carly.

 

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “KIKO supreme eyeshadow ombretto cremoso – n. 04 Gorgeous Anthracite”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *