Home » Make Up » Labbra » Mac Lipsticks – Matte e Retrò Matte [Review & Swatches]
Labbra

Mac Lipsticks – Matte e Retrò Matte [Review & Swatches]

Ciao mie care! In attesa dei nuovi rossetti matte di Mac in uscita il prossimo autunno,ho deciso di farvi un post sui miei rossetti Mac, in particolare sui Matte e Retrò Matte.

Tra i vari finish proposti da Mac, gli opachi sono quelli che preferisco sia per quanto riguarda l’effetto sulle labbra e sia per l’originalità dei colori. Credo che tra tutti i rossetti opachi presenti sul mercato –almeno qui in Italia- la formulazione di Mac sia quella più riuscita e quella che davvero dà il massimo una volta sulle labbra. Non per nulla questa particolare texture è la più richiesta e venduta da Mac, e quindi ho ritenuto opportuno e utile parlarvi un po’ della mia opinione riguardo a questi rossetti, nel caso stiate pensando di acquistarne uno.

jh

Io ho al momento 4 rossetti Mac, un Matte e tre Retrò Matte. Sebbene siano entrambi dei finish opachi, tra i due ci sono delle differenze: in primo luogo i Matte hanno una formuazione più morbida e cremosa sulle labbra, e quindi più confortevole e un po’ meno secca seppure opaca; i Retrò Matte, invece, sono i classici rossetti dall’effetto vintage, e quindi completamente opachi e vellutati. La formula di questo particolare finish è molto secca proprio per mantenere l’opacità del colore. Ma ora vediamo i miei 4 rossetti più nel dettaglio:

maclips2
Russian Red (Matte): è un rosso a base fredda/neutra, classico ma un leggermente scuro e cupo. E’ tra i rossi Mac più amati e famosi, e io lo trovo molto adatto per la sera oppure in inverno. Secondo me è particolarmente indicato per le carnagioni medie e chiare, poiché essendo un po’ più scuro e non molto acceso potrebbe incupire una pelle abbronzata o scura.

Ruby Woo (Retrò Matte): anche qui ci troviamo di fronte ad un rosso, forse il più famoso del brand e per me IL rosso per eccellenza, classico e perfetto. Sottotono freddo, né troppo aranciato e né troppo cilegia, è più acceso e vivace del suo cuginetto Russian Red. Ad ora non ho mai trovato un altro rosso che mi stia così bene, e trovo che sia una tonalità adatta ad ogni tipo di carnagione.

Relentlessly Red (Retrò Matte): non fatevi ingannare dal nome, perché questo rossetto non è assolutamente parte della famiglia dei rossi. E’ un colore molto particolare e difficile da descrivere, direi un mix tra un fucsia e un corallo. Il corallo “scalda” la base decisamente fredda del fucsia, rendendo il colore finale perfetto per l’estate, molto allegro e vivace.

Flat Out Fabulous (Retrò Matte): e chiudiamo in bellezza con uno dei fucsia più amati di Mac. Rispetto al sempre famosissimo Candy Yum Yum, che è quasi un fucsia fluo, Flat Out Fabulous tende verso al viola, e risulta così sulle labbra un color ciclamino acceso, molto femminile e particolare. Un’ottima alternativa a Candy Yum Yum, che per me personalmente è troppo vistoso e non mi dona molto.

swatches

Come avrete capito, tra Matte e Retrò Matte il mio finish preferito e senza dubbio quest’ultimo. Non ho mai visto un finish simile in nessun altro brand, e inoltre ha una durata eccellente e anche superiore ai Matte, sebbene anche questi siano molto durevoli.

In entrambi i casi, comunque, è indispensabile avere di base labbra ben esfoliate, lisce e idratate, perché le formulazioni secche tendono ad evidenziare le pellicine e le screpolature delle labbra! Se seguite queste piccole accortezze, il colore sarà intatto e perfetto per molte ore.

La pigmentazione è molto alta, e io di solito mi aiuto con un pennellino soprattutto per applicare il prodotto sul contorno labbra ed avere così un tratto più preciso. Ovviamente,essendo opachi, questi rossetti non sbavano assolutamente. Potete anche scegliere di contornare le labbra con una matita per essere ancora più precise.

Il prezzo di questi rossetti è di 18,90 euro, di certo una spesa non indifferente ma secondo me vale la pena investire questa cifra soprattutto per gli opachi, che hanno un’ottima qualità e sono molto originali. Quindi se state cercando un buon rossetto matte, che sia durevole e vi dia l’effetto desiderato, io vi consiglio davvero di puntare su un Mac, e sono sicura che non ve ne pentirete!

Spero che questo post sia stato interessante e utile, e come sempre non vedo l’ora di leggere i vostri commenti e le vostre opinioni a proposito! Baci,

Gloria

Lascia un commento

0 risposte a “Mac Lipsticks – Matte e Retrò Matte [Review & Swatches]”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *