Home » Make Up » MAC Maleficent – qualche considerazione
Make Up

MAC Maleficent – qualche considerazione

E’ quasi arrivato giugno e questo vuol dire che finalmente sarà disponibile nei corner MAC l’attesissima collezione make up Maleficent.

Proprio due giorni fa mi è arrivata la mail che annuncia la disponibilità on line, e così mi sono ritrovata a fare delle considerazioni che oggi voglio condividere con voi.

La doverosa premessa è che io adoro il personaggio di Maleficent e non vedo l’ora di andare al cinema a vedere il film.

Trovo che Angelina Jolie sia stata la scelta perfetta per questa cattiva Disney e tutte noi beauty addicted siamo rimaste incantate davanti al contouring più figo – dai, possaimo dirlo! – della storia.

Già da molti mesi girano in rete immagini della collezione e al grido di “ommioddio, la collezione più bella del millennio!” non vediamo l’ora di poterla vedere dal vivo.

Ammirandola intanto in rete, però, mi è venuto il seguente dubbio: ma siamo proprio sicure che sia poi così imperdibile?! E la risposta che mi sono data è: bah, secondo me alla fine no.

Vediamo rapidamente i pezzi di cui è composta per capire cosa intendo.

Mac-make-up-Maleficent

Per gli occhi solo una palette nei torni del marrone e del nero, due kit di ciglia finte, un eyeliner extra dark e una matita per sopracciglia.

Per il viso, il blush sculpt – che in questo caso proprio non poteva mancare! -, una cipria rosa delicatissima e un illuminante a penna.

Per le labbra, matita, rossetto e gloss pro longwear in un’unica, prorompente, tonalità: rosso!

Per le mani, 3 tonalità: rosso – Flaming Rose -, nero – Nocturnelle -, e beige nude – Uninvited-.

Il packaging è molto carino, con la scritta Maleficent sulle ali corvine.

Sicuramente cavalca l’onda dell’uscita del film, sicuramente è una chicca imperdibile per le collezioniste, ma se devo valutarla oggettivamente non mi pare che questa sia una collezione definitiva!

Rossetto rosso, terra abbronzante, smalto rosso e nero, ombretto beige… sbaglio o siamo all’ABC del make up?

E se si vuole puntare sul pack d’effetto benissimo, sono la prima a farmi conquistare dai packaging, ma non diciamo che è una collection incredibile!

Personalmente, trovo che fosse molto più completa, variegata, stravagante, la  Venomous Villains, lanciata nell’autunno 2010 e sempre dedicata ai cattivi della Disney.

Ve la ricordate?

MAC Venomous Villains 2010Colori incredibili, tonalità di rosa, fucsia e viola mai viste prima, oro, verde, azzurro cangiante: fu un successo stellare e andò sold out in pochi giorni.

Io stessa ho cercato per mesi (anche a Londra) i tre smalti dedicati proprio a Maleficent, senza successo perchè venduti ancor prima di essere messi negli espositori.

Siamo sicuri che succederà lo stesso per uno smalto rosso?

 

 

 

Lascia un commento

0 risposte a “MAC Maleficent – qualche considerazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent