Home » Make Up » Occhi » Tutti i mascara della mia vita, part. #2: mascara volume extra black – Bottega Verde
Occhi

Tutti i mascara della mia vita, part. #2: mascara volume extra black – Bottega Verde

Forse questo post lo potevo intitolare “Schizzofrenia da blogger”.

Mi spiego meglio: ieri sera, salutandovi dal mio post domenicale, vi annunciavo che oggi avrei scritto di un mascara ottimo e low cost.

Poi però stamattina, mentre facevo colazione in compagnia del temporale, mi sono detta: “ma no, dai, sempre di mascara parli ultimamente, un po’ di varietà!”.

A questo punto, finita la colazione, ho iniziato a prepararmi.

E quando sono arrivata a truccarmi è successo l’inevitabile: mentre mi davo il mascara ho preso male le misure e lo scovolino è finito dritto dritto dentro il mio occhio sinistro.

Un dolore acuto e immediato, lacrime a profusione peggio di quando guardo la scena finale di Ghost, con Patrick Swayze che si rincarna du’minuti in Whoopi Goldberg per dire alla Demi (Moore) che la ama un casino anche da morto.

Tenendomi l’occhio con una mano ho osservato lo scovolino impugnato nell’altra e ho pensato che forse era un segnale del destino.

Forse il mascara si era offeso, sapendo che non avrei più parlato di lui!

E allora ecco che torno sui miei passi e, a rischio di diventare ripetitiva, vi parlo di uno dei miei mascara low cost preferiti, un prodotto che compro e ricompro da anni, sia quando non mi va di spendere grandi somme sia quando voglio un buon prodotto a un prezzo giusto.

Il mascara in questione è il Volume Extra Black di Bottega Verde, arricchito con vitamina E e proteine della seta.

Bottega Verde mascara volume extra black

Questo prodotto l’ho scoperto per caso tanti anni fa.

La premessa è che non sono proprio una fan sfegatata di Bottega Verde.

Certo, ho provato qualche prodotto, mi piacciono molto i suoi bagnoschiuma ma fine lì.

Anni fa una mia coinquilina mi dice che questo mascara è incredibile e che secondo lei è più nero e intenso anche di molti mascara di lusso.

Fa un paragone con Yves Saint Laurent, le dico di non fare confronti azzardati, tuttavia mi restano impresse le sue parole, per cui decido di provarlo.

La spesa è contenuta, 4.99 euro per 8 ml di prodotto, per cui se anche fosse stato deludente, poco male.

Ebbene ragazze, non solo questo mascara non è deludente, ma a mio avviso è uno dei migliori low cost mai provati!

Il colore è davvero extra black e il suo scovolino in setole è perfetto per donare un bel volume e una bella incurvatura a tutte le ciglia.

Bottega Verde mascara volume extra blach - scovolinoLa consistenza non è stopposa e nonostante l’effetto infoltente non ammazzetta le ciglia in monoblocchi collosi.

L’effetto è intenso e molto modulabile, nel senso che con una sola applicazione si può ottenere un look naturale, mentre con due o tre passate si otterrà un make up drammatico.

Quando ci si trucca si rimuove facilmente e senza bisogno di usare detergenti specifici (come invece succede con They’re real!, che senza uno struccante per trucco waterproof non si sposta di un millimetro).

Lo ricompro ciclicamente e spesso lo uso insieme ad altri mascara, come fosse una base per le ciglia.

Chi di voi conosce questo prodotto e lo adora come me?

 

Lascia un commento

0 risposte a “Tutti i mascara della mia vita, part. #2: mascara volume extra black – Bottega Verde”

  1. Bel post! E quasi quasi lo provo anche io il mascara Bottega Verde, in questi giorni sono proprio alla ricerca di low cost di qualità!

  2. Dopo aver provato un mascara BV (non ricordo se quello allungante/rinfoltente o quello alle proteine della seta) non ho più avuto il coraggio di avvicinarmi… ciglia di marmo, che venivano via a ciocche quando passavo lo struccante!!! Trovo molto interessante che sul sito web ci siano gli scovolini in bella mostra, per me che amo gli scovolini in “plastica” è una manna!

  3. A me piace tantissimo – appena ho una cartolina con gli sconti vado a comprarlo, poi lo tengo da parte finché non finisco quello che sto usando. E’ veramente uno dei migliori che ho provato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *