Home » Make Up » Viso » NARS Orgasm: IL blush!
Viso

NARS Orgasm: IL blush!

Ben ritrovate ragazze, a distanza di anni si rende oggi necessario aggiornare e riscrivere la review del famosissimo Orgasm di NARS, che come ormai certamente saprete è uno dei blush più famosi e noti al mondo!

Merito anche di un nome così originale?!

Questo post è stato scritto per la prima volta nel’aprile del 2011 ma tante cose sono cambiate da allora, prima fra tutte quella che riguarda la reperibilità di NARS in Italia.

Tre anni fa, infatti, non era possibile trovare questo marchio entro i confini nazionali, ma dall’anno scorso (2013) è finalmente arrivato in tutte le profumerie SEPHORA, motivo per cui potrete smetterla di chiedere ad amici e parenti favori all’imbarco di voli per l’estero, riuscendo a trovarlo facilmente in negozio o nello store on line.

Vediamo insieme alcune immagini del prodotto per poi riprendere le considerazioni già fatte a suo tempo ed arricchite da un uso prolungato del blush nel corso di questi anni.

Orgasm NARS blush swatches

Orgasm NARS blush swatches

Orgasm NARS blush - packaging

Come potete vedere, a dispetto di un colore che nella cialda è molto intenso, una volta applicato è un blush delicatissimo e quasi impalpabile, ideale in qualunque stagione dell’anno e sulla maggior parte delle carnagioni.

Si tratta di un delicato rosa pesca arricchito da micro glitter oro che non appesantiscono l’armonia dell’applicazione ma anzi aiutano a conferire profondità e tridimensionalità agli zigomi. Il colore è delicato ma lascia il segno! Più volte mi sono sentita dire “ma che bel blush che hai!”, riferito proprio a Lui.

La texture e molto setosa ed ha una buona durata, anche se ovviamente necessita di qualche ritocchino a metà giornata.

Negli ultimi 3 anni è stato il mio prodotto di riferimento per le guance, alternandolo molto raramente con altri e con le terre in estate.

Tante volte mi dico che dovrei cambiare, che dovrei provarne altri, ma poi non lo faccio mai.

Perchè? Perchè è il mio preferito, quello che mi dona di più. E squadra che vince, non si cambia!

Il costo di questo prodotto è di 30.50 euro per la confezione da 4.8 gr.

Qualcuna di voi non può più farne a meno dopo averlo provato?

A presto, dalla vostra Esteta.

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “NARS Orgasm: IL blush!”

  1. Sei veramente la mia esteta preferita : consigli giusti al momento giusto!
    E’ veramente un ottimo prodotto.
    Non condivido il consiglio sullo smalto grigio scuro. Discuto sempre con mia figlia riguardo a quei pessimi colori! Vuoi mettere un bel colore vivace? Forse sono all’antica, ma penso che anche tu sotto, sotto condivida! Ciao e buon fine settimana!

    • Che bello, sono felice di essere “la tua esteta preferita” 😀
      Ti segnalo che prossimamente farò anche un post sulle terre illuminanti, in vista dell’estate 😉
      Veniamo agli smalti scuri: l’ultimo confronto, quello sul gris montaigne di Dior, è nato dall’idea di un confronto con uno smalto KIKO che secondo me è davvero molto somigliante -come poi ha effettivamente confermato l’immagine che mi ha inviato Mimma71-; in generale, comunque, devo dire che trovo i colori scuri molto chic e molto belli sulle mani, soprattutto sulle unghie non troppo lunghe e squadrate.
      Con l’arrivo della bella stagione, però, ti farò contenta anche con smalti più vivaci.
      In particolare quello NARS che recensirò a breve è un rosa shoking che adorerai, vedrai.

  2. Ciao! E’ la prima volta che lascio un commento, ti seguo da poco e mi piace lo stile del tuo blog! 🙂 Dunque anche io sono sempre stata molto affascinata da questi prodotti diciamo un pò mitici come l’Orgasm, però ti dirò che in questo caso forse sono più affascinata dal Coralista di Benefit, ce l’hai presente? Come colori sono molto simili, infatti se cerchi in rete troverai moltissimi blog che li mettono a confronto. Il Coralista è un attimo più facile da reperire in Italia perchè si trova da Sephora, io l’ho provato ed è straordinario! Unica nota dolente è il prezzo: 32 euro! Ma si sa che noi quando ci fissiamo con un prodotto non badiamo a spese! 🙂 Ora non so quale sia il prezzo per esempio in Inghilterra, dovrei andarci nei prossimi mesi quindi contavo di provare in quell’occasione anche l’Orgasm e di fare una scelta, ma uno dei due bisogna averlo assolutamente!! 🙂

    • Cara Nanna,
      grazie innanzitutto per essere una mia lettrice!

      Certo che conosco il Coralista di Benefit, come no, e so anche che spesso viene messo a confronto con l’Orgasm.
      Effettivamente il colore è simile e credo anche il finish, quindi può essere un valido sostituto dato che, come hai già detto tu, la Benefit si trova da Sephora.
      Se vai in Inghilterra, però, ti consiglio di prendere l’Orgasm visto che in Italia non si trova, almeno li hai entrambi 😀

      Eh, quanto ti capisco, quando ci fissiamo con un certo prodotto è proprio la fine… 😀

  3. L’ha ribloggato su L'esteta rispondee ha commentato:

    Credo sia doveroso ribloggare questo post del 2011 che parla del mio fard preferito, l’Orgasm di NARS, che a breve sarà disponibile anche in Italia presso le profumerie Sephora.
    Sono passati 2 anni e ancora adoro questo rosa così particolare, che ha la non banale peculiarità di stare bene veramente a tutte!
    Sicuramente vi aggiornerò anche con delle immagini più recenti, che vi faranno vedere quanto io ami alla follia questo prodotto!
    Buongiorno beauties!

  4. Esteta, a me piace ma non mi ha fatto impazzire. Considerando il prezzo, preferisco il peachkeeny della MAC per 22 eurpo VS 35 di orgams…

  5. Io uso il deborah high tech (pò esse?) credo rosa pesca – non ce l’ho dietro – . Costa davvero poco, una decina di euro mi pare, e dura tantissimo. Devo dire che non sono molto autorevole in fatto di trucco, mi piacerebbe avere più “mano” e più tempo, soprattutto, comunque io con quello mi trovo molto bene, considerando anche la mia carnagione chiarissima (mi aiuto con un po’ di terra, un velino, giusto per dare vita alla accia ehehe)

  6. Bello Orgasm, mi piace da anni, ma non so se spenderai mai così tanto per un blush, sinceramente. Quando sarò ricca, ci farò un pensierino. Ottima recensione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent