Home » Make Up » Perversion Urban Decay – review, swatches e consigli per chi porta le lenti a contatto!
Make Up

Perversion Urban Decay – review, swatches e consigli per chi porta le lenti a contatto!

Buongiorno ragazze e buon Mercoledì a tutte voi!

Oggi voglio parlarvi di una delle più famose matite occhi al mondo, che si è guadagnata la fama grazie a un tratto carboncino nerissimo che pare non abbia rivali: la 24/7 PERVERSION Urban Decay.

Urban Decay Perversion eye pencilVi avevo parlato di questa matita anche in questo post, in occasione del pomeriggio SEPHORA dedicato al trucco occhi perfetto, e proprio vedendo dal vivo la sua potente scrivenza ho deciso di acquistarla per provarla.

E’ un nero senza compromessi, il suo, assoluto. E anche intenso, deciso, corposo.

Ha una mina morbidissima, estremamente grassa e pastosa, che quasi si scioglie ad ogni utilizzo.

Ed è incredibilmente resistente. Per usarla al meglio, è opportuno “andarci piano” e non pigiare troppo, perchè con un nero così anche una riga sottile diventa una Riga Importante.

Urban Decay Perversion Lip Pencil

Cosa mi piace della Perversion Urban Decay?

  • Il suo nero blackout che non è – solo – uno slogan pubblicitario.
  • Il tratto così netto.
  • La sorprendente sfumabilità abbinata ad una durata record, che la rende il prodotto ideale per uno smokey a regola d’arte.

Cosa, invece, non mi piace?

  • Il fatto che vada appuntata praticamente ad ogni utilizzo, perchè ha una mina talmente pastosa che ogni volta che scivola sull’occhio si consuma quasi fino alla base della punta. Questa caratteristica la rende – purtroppo – un prodotto nel complesso poco durevole, motivo per cui la uso solo in occasioni speciali, la sera per uscire, o quando voglio esser sicura che il make up occhi durerà perfettamente tutto il giorno.
  • Il fatto che, essendo così grassa e densa, mi crea problemi quando uso le lenti a contatto.

E qui veniamo alla seconda parte del titolo del post, perchè portando le lenti a contatto spesso mi trovo a dover studiare soluzioni pratiche per poter usare i miei prodotti occhi preferiti, che non sempre sono compatibili con le lenti.

Il problema che ho riscontrato con questa matita è il seguente: la componente grassa della sua mina tende a trasferirsi sulla lente, sporcandola in maniera irreparabile.

Attenzione, non la sporca di nero, ma crea sulla superficie sferica una sorta di alone, come se fosse una ditata lasciata su un vetro.

E questo fa sì che le lenti diventino tremendamente fastidiose, costringendomi alla lunga a toglierle.

Come fare? L’effetto che dona al mio sguardo mi piace talmente tanto che naturalmente non potevo pensare di smettere di usarla “solo” per questo.

Alla fine, tra i tanti tentativi infruttuosi, vi dico qual’è la soluzione migliore che ho trovato: quando voglio usare questa matita senza mettere gli occhiali, prima trucco gli occhi, aspetto alcuni minuti che il tratto si fissi sulla rima interna inferiore e all’angolo esterno, fisso bene con un velo di ombretto, e solo dopo metto le lenti.

In questo modo il trucco ormai si sarà fissato e non ci saranno pericoli per la mia visibilità!

Quanto costa la Perversion Urban Decay? 18.90 € in esclusiva da SEPHORA.

Spero che questo consiglio pratico possa essere utile per tutte coloro che devono quotidianamente fare i conti con le lenti a contatto, e mi raccomando fatemi sapere se conoscete questa matita occhi e se anche voi trovate che sia irresistibilmente rock!

A presto, dalla vostra Esteta.

 

 

Lascia un commento

12 risposte a “Perversion Urban Decay – review, swatches e consigli per chi porta le lenti a contatto!”

    • Sai che ho avuto lo stesso problema? La adoro ma con le lenti avevo sempre fastidio per quell’alone che solo dopo ho capito essere causa di questa matita! Però la adoro, e faccio proprio così come te, metto le lenti dopo! Ottimo consiglio 🙂

      • Io per un momento ho anche pensato di regalarla a qualcuno.
        Adesso così mi trovo abbastanza bene, comunque tendo ad usarla quando porto gli occhiali. Giusto per star tranquilla.

    • Ciao Franci. Mmm, come eye liner temo sia troppo morbida, non credo possa assicurare un tratto preciso.
      A meno che tu non voglia una riga da sfumare, in quel caso benissimo.

  1. bel consiglio! alla fine l’ho regalata a un’amica perché non riuscivo proprio a metrla senza ritrovarmi con le lenti “così”…

      • si, a me è successo anche con alcune matite di Kiko.
        Adesso ho un po’ la “paranoia” a comprarne di nuove (anche di altri brand) perché da una parte non voglio buttare soldi e nello stesso tempo quando capita questo “giochino” , soprattutto se non puoi tornare a casa, è proprio una cosa molto fastidiosa…

  2. […] Come si vede anche dalle immagini di seguito, già solo estraendo lo scovolino dal contenitore tantissimo prodotto si espande ovunque, e lo stesso applicatore non raccoglie quasi mai in modo omogeneo il mascara.Questa caratteristica lo rende un mascara che proprio non fa al caso mio. Portando le lenti a contatto, il rischio è quello di sporcarle ed irritare gli occhi, un po’ come mi succede con la matita Perversion di Urban Decay. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent