Home » Make Up » Labbra » Rossetto nude, come sceglierlo per avere labbra perfette e carnose
Come scegliere il rossetto nude
Labbra

Rossetto nude, come sceglierlo per avere labbra perfette e carnose

Il rossetto nude è uno dei preferiti da molte donne perché capace di donare alle labbra un allure elegante e raffinata in qualunque momento della giornata.
Bello di giorno, elegante la sera, magari in abbinamento ad un trucco occhi importante, il rossetto nude conquista perché è facile da applicare e ci fa sentire subito wow!

Vuoi scegliere il tuo rossetto nude? Clicca qui!

Io ne possiedo moltissimi e sicuramente è uno dei miei prodotti make up labbra preferiti. Non dimentico mai di portarne un paio nella mia pochette beauty da borsa ed è il  mio alleato vincente quando non ho tanta voglia di truccarmi.
Nel corso degli anni ho imparato molte cose sul rossetto nude, perché forse potrei stupirvi ma scegliere quello perfetto per le proprie labbra è più difficile di quel che possa sembrare!

Come scegliere il rossetto nude perfetto, sfatiamo qualche mito.

Primo falso mito da sfatare: il rossetto nude non deve essere del colore della pelle, ma di quello delle labbra!
Vi è mai capitato di comprare un rossetto, sui toni del beige o del color carne, e di inorridire davanti ad un non proprio elegante effetto “Laura Palmer”?
Questo succede quando si acquista un rossetto nude troppo tendente al beige, che sulle labbra sembra uno strato di fondotinta o di correttore.

Il rossetto perfetto per avere labbra naturalmente carnose e volumizzate è quello del colore delle labbra stesse.
Quindi moltissimi rossetti considerati a tutti gli effetti come nude sono di tonalità rosa, più o meno chiare.
Tutto dipende dalle vostre labbra e dal loro colore di partenza. Guardatelo attentamente a viso struccato e cercate uno stick che sia il più vicino possibile a quel colore: in questo modo non sbaglierete!Rossetto nude come sceglierloRossetto nude come sceglierlo

Matita nude, la base di partenza verso la perfezione.

Il rossetto nude è in grado di dare alle labbra un aspetto più turgido, rimpolpato.
Se il tuo obiettivo è quello di averle otticamente più piene, non puoi dimenticare di applicare una buona matita labbra.

Perché è così importante? La matita aiuta a creare una base perfetta su cui far aderire il rossetto e, se applicata leggermente oltre il contorno labbra naturale, aiuta a dare un effetto ottico di maggior volume sulle labbra.
Mi raccomando, non esagerare con questa tecnica che altrimenti si vede ed è orribile! Deve essere una cosa lieve, quasi impercettibile.

La mia matita nude preferita è la numero 169 di Dior, una matita incredibilmente universale dotata anche di un comodissimo pennellino applicatore.Rossetto nude come sceglierloRossetto nude come sceglierlo

E non dimenticare il trattamento!

Tutte sogniamo labbra perfette e a volte pensiamo che basti delegare il compito ad un buon rossetto per riuscire nell’impresa.
Ciò che conta maggiormente, però, è curare le labbra sempre con trattamenti specifici anche quando non sono truccate.
Sia sul rossetto che da solo, io non dimentico di stendere sempre un velo di Dior Lip Maximizer, il mio volumizzante al collagene preferito.

Soprattutto sulle tonalità nude questo volumizzante labbra è in grado di dare un bellissimo effetto pieno e carnoso, andando a svolgere anche una buona funzione di trattamento.
Se non volete acquistare questo di Dior, sappiate che un effetto simile si può ottenere applicando sopra al rossetto un gloss tono su tono che vada a dare un finish quasi bagnato alle labbra.Rossetto nude per labbra perfetteAmate anche voi questa tipologia di rossetto? Quali sono i vostri nude preferiti?

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social


Sezioni Dedicate

Armani
Chanel
Deborah Milano
Essence
KIKO
L'Oreal
LUSH
MAC Cosmetics
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Wycon