Home » Make Up » Unghie » SEPHORA Nail Patch
Unghie

SEPHORA Nail Patch

Non so voi, ma io ho sempre avuto poca fiducia nei nail patch.

Anzi pochissima.

Guardandoli esposti nelle varie profumerie mi chiedevo come potessero essere davvero funzionanti e durare fino ai 10 giorni promessi, indipendentemente dalla marca.

Lo scorso Venerdì però, grazie all’intervento dell’insuperabile Tania, ho avuto modo di provare quelli a marchio SEPHORA e, ragazze: mi sono dovuta ricredere!

Dire che sono rimasta entusiasta di questo prodotto è dir poco, e sono anche molto contenta del fatto che ho avuto la possibilità di sperimentare un nuovo modo di fare la manicure che è perfetto quando si ha poco tempo o non si è particolarmente abili con i pennellini delle nostre lacche mani preferite.

Trovo inoltre che siano super prima di un viaggio, quando si vuole partire libere dall’ingombro delle boccettine di vetro degli smalti, che oltretutto pesano in valigia.

SEPHORA Nail Patch

SEPHORA Nail patchCome potete facilmente vedere, nella confezione sono presenti 2 serie di 8 unghie, per un totale di 16 patch.

L’applicazione è facilissima e veloce: una volta rimosso il vecchio smalto, posizionate i patch sulle singole unghie senza staccarli, per individuare la misura adatta a voi.

Poi, senza passare nessun tipo di base o olio per unghie (lo smalto non aderirebbe), staccate la parte colorata del patch scelto e posizionatelo sulla vostra unghia partendo dalla base, come se fosse un pezzettino di scotch.

A questo punto premete bene per farlo aderire completamente.

Resterà una parte residua in lunghezza, in quanto questi “adesivi” sono calibrati per essere adatti anche ad unghie piuttosto lunghe.

Per eliminarla vi basterà una lima di carta, con cui tagliare delicatamente la parte che sporge seguendo il bordo della vostra unghia.

Facile?

Io dico facilissimo.

Vi metto di seguito delle immagini che vi mostrano l’effetto del nail patch a 7 giorni dalla sua applicazione, dopo che li ho testati dentro i guanti da cucina, sotto la doccia, dentro la mia capigliatura fuori controllo quando faccio lo shampoo, mentre faccio le pulizie di casa o il bucato:

Nail patch SEPHORA swatch

Nail patch SEPHORA swatch

Nail patch SEPHORA swatch

Nail patch SEPHORA SwatchChe ve ne pare?

Personalmente posso dire che pochi smalti durano così tanto, per non parlare di quella base unghia così perfetta e definita!

Domanda: “Ma dopo che l’ho applicato ci posso passare il top coat?”.

Se si vuole si.

Io non ce l’ho messo subito e l’effetto era brillante lo stesso.

Il consiglio può esser quello di applicarlo dopo alcuni giorni dall’applicazione, in modo da ravvivare il colore.

Una volta applicate le vostre “unghie adesive”, ve ne rimarranno alcune di scorta (a meno che non siate dei mutanti con 16 dita!): per questo motivo è indispensabile sigillare la confezione con l’apposito adesivo incluso.

SEPHORA Nail patchQuesti patch, infatti, sono a base di vero smalto, per cui se non sono sigillati, si seccano.

Una specificazione come questa vi potrà sembrare superflua o ovvia, eppure non lo è.

Alcuni brand hanno proposto negli scorsi anni patch per unghie fatti di carta, dai quali tuttavia vi consiglio di diffidare.

La carta, o comunque l’adesivo colorato, non è un buon materiale per questo tipo di prodotto, perchè si rovina con una facilità impressionante, soprattutto a contatto con l’acqua.

Avendoli rimossi da pochi minuti, vi posso dire con certezza assoluta che quando andrete a rimuovere questi sarà come togliere un normalissimo smalto.

Ed è questo che fa la differenza in termini di durata.

Il costo di questo prodotto è di 7.90 € per quelli monocromatici; 9.50 € per quelli nail art e french manicure.

L’unico difetto?

Sono disponibili davvero poche varianti di colore e ci sono, almeno a mio avviso, troppe confezioni di nail art, che sinceramente trovo troppo cariche per essere applicate su tutte le unghie.

In monocromo, ad esempio, ci sono solo due gradazioni di rosso.

Data la qualità, mi chiedo perchè non abbiamo previsto dei patch in colori moda, che per quest’anno potevano essere i beige, i rosa, i taupe.

Secondo me dovrebbero fare delle collezioni tematiche pensate per le stagioni, vi assicuro che li comprerei più spesso.

Signor SEPHORA, mi stai ascoltando?

😉

Nei prossimi giorni proverò anche i nail patch KIKO, a breve il confronto tra i due!

Buona serata ragazze, mi raccomando domani non mancate presso il SEPHORA store di Pisa: Elena, make up artist di NARS, ci mostrerà come realizzare un make up sofisticato con i prodotti di questo brand favoloso!

E, per una volta: la modella sarò io!
A presto ragazze, dalla vostra Esteta!

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “SEPHORA Nail Patch”

  1. Sono mesi che mi tentano questi nail patch: a me piaceva la fantasia a fiorellini su fondo nero! *_*
    MAgari, l’anno prossimo, prima di andare a Parigi me le compro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent