Home » Make Up » Occhi » SEPHORA Outrageous Curl Mascara [Review]
Occhi

SEPHORA Outrageous Curl Mascara [Review]

Buonasera a tutte mie care!

Oggi voglio dirvi la mia sul nuovissimo Outrageous Curl mascara di SEPHORA, che è già molto chiacchierato tra le beauty-addicted nonostante sia negli store solo da un paio di mesi.

Io ne avevo già sentito parlare da qualche blogger e youtuber che seguo, le quali molto probabilmente l’avevano ricevuto da provare in anteprima, e l’effetto sulle loro ciglia mi è piaciuto talmente tanto che appena è uscito sono subito andata a comprarlo!

IMG_20150127_133649

Si tratta di un mascara che promette un effetto incurvante estremo e un volume “drammatico”, quindi il famoso effetto ciglia finte.

Ecco, sappiamo tutte che, solitamente, i mascara di questo tipo hanno scovolini molto grandi e cicciotti, che riescono ad abbracciare tutte le ciglia e rilasciano molto prodotto proprio grazie alle loro dimensioni.

Il tratto particolare di questo mascara, invece, è quello di avere uno scovolino piccolo piccolo, ma davvero uno dei più ridotti che io abbia visto, in silicone.

Io non sono una grande fan degli scovolini piccoli e nemmeno di quelli in silicone, ma visto l’effetto su altre ragazze, ho deciso di dargli una chance.

IMG_20150127_133706

Il mascara Outrageous Curl di SEPHORA ha una consistenza abbastanza cremosa e liquida, che permette di stratificare il prodotto varie volte con facilità senza che questo si secchi impedendone la lavorazione.

E quando dico che il prodotto si può stratificare varie volte, intendo davvero tante volte!

L’applicatore infatti riesce a dosare il mascara in modo che la maggior parte si depositi alla base delle ciglia e il resto sulla lunghezza, così da avere un effetto voluminoso ma ciglia non appiccicate e grumose.

Le micro dimensioni dello scovolino permettono di lavorare bene le ciglia anche nei punti più difficili, riducendo il rischio macchia sulla palpebra.

Ovviamente non è obbligatorio stratificarlo otto più volte come faccio io, se volete un effetto definito ma più naturale è logico che vi potete regolare di conseguenza.

A me però piacciono quelle ciglia cariche e quasi grumose, piene piene, e quindi amo i mascara che si possono “costruire” fino a darmi un effetto, appunto, drammatico.

Questo mascara è disponibile in 2 tonalità, Black e UltraBlack, e io -c’è bisogno di dirlo?- ho preso la UltraBlack, che è davvero nerissima.

La cosa si nota soprattutto in fase struccaggio: infatti se usate bifasici o comunque struccanti oleosi, l’effetto panda è assicurato!

Ho notato anche una certa difficoltà nella rimozione del prodotto, ma probabilmente dipende non dalla formulazione in sè, ma dal colore molto intenso e dal fatto che io ci vado giù pesante con le passate.

Insomma, per me è un mascara ottimo, su di me gli effetti volume e lunghezza sono fantastici, non posso garantire per l’incurvatura perchè le mie ciglia sono già abbastanza incurvate, ma comunque non tende ad appesantirle.

Per quanto mi riguarda, se la gioca bene con il mio amato Vamp di Pupa, il mio mascara preferito di sempre che continuo a comprare e ricomprare, e l’Outrageous Curl di Sephora forse come effetto finale lo supera anche, nonostante necessiti di più tempo per lavorarlo.

Il prezzo di questo mascara è di 18 euro circa, ma da SEPHORA sono spesso disponibili delle minitaglie, quindi se volete prima provarlo  senza spenderci tanto ve le consiglio!

Avete già provato l’Outrageous Curl mascara? Mi raccomando fateci conoscere le vostre impressioni!

A presto, Gloria.

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “SEPHORA Outrageous Curl Mascara [Review]”

  1. Questo mascara mi incuriosisce molto, però ho cominciato da poco il Vamp di Pupa, e vorrei provare anche il nuovo Roller Lash di Benefit…dubbi esistenziali, ahahahah 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *