Home » Cura del Corpo » Cellulite » Strategie anti-cellulite#1: Bionike defence body anticellulite.
Cellulite

Strategie anti-cellulite#1: Bionike defence body anticellulite.

Buon pomeriggio ragazze e buon – finalmente! – Venerdì.

Con questo post voglio iniziare a parlare, oggi, di un argomento tristemente caro a tutte noi all’avvicinarsi della bella stagione: la cellulite.

Ebbene si, ammettiamolo: chi è fortunata e non ne soffre arriva a maggio sentendosi una miracolata e sperando di non dover mai constatare che nel darsi la crema dopo la doccia la pelle delle gambe inizi ad accappottarsi su stessa; chi ne soffre cerca di combatterla tutto l’anno, concentrando gli sforzi maggiori proprio in questi mesi e almeno fino alla fine di settembre.

Poi se Dio vuole ricomincia il periodo delle calze ultra coprenti, degli Ugg, e per un po’ non ci pensiamo più!

Perchè decido di parlare di strategie anti-cellulite?

La risposta che vi darò per prima forse vi stupirà, ma quale Amministratrice del blog ho notato che in quest’ultimo periodo il post più letto è quello della crema Vichy CELLU-DESTOCK, e siccome io ci tengo sempre ad accontentare le esigenze di chi mi segue ho deciso di aggiornare un po’ l’argomento parlandovi non solo di nuovi prodotti cosmetici ma anche di veri e propri stili di vita, che spesso contano di più della crema più costosa.

Inizierò la serie parlandovi di un’ottima crema anti-cellulite che ho avuto l’opportunità di provare grazie a dei campioni ricevuti in diverse farmacie: la Defence body anticellulite di Bionike.

Defence body anticelluliteVorrei iniziare facendo una premessa generale dicendo che Bionike, per me, è stata una vera e propria scoperta.

Avendo finito la mia crema viso ho deciso di provarne una di questo marchio, che tra l’altro garantisce prodotti nichel free, e devo dire che la trovo ottima e mi ci sto trovando benissimo.

Naturalmente ve ne parlerò diffusamente in un post dedicato.

E’ un brand presente nelle farmacie da ben 50 anni ma con molta onestà io ho iniziato a notarne la pubblicità solo da pochi anni, sapete quella deve c’è una donna che scolpisce il suo corpo con degli attrezzi fatti di fiori?

Quella!

Pubblicità Bionike

Questa crema anti-cellulite si presenta come una crema gel molto fresca e che si assorbe davvero rapidamente, lasciando sin dalla primissima applicazione la sensazione di una pelle liscissima.

Nota caratteristica: l’odore di mentolo, che è tipico di moltissimi prodotti drenanti e anti-cellulite.

La cosa che mi è subito piaciuta è che, differentemente dalla cellu destock di Vichy, questa di Bionike non lascia grumi o accumuli di prodotto una volta che vado a vestirmi dopo l’applicazione, ma devo avvertirvi che questa caratteristica ben potrebbe dipendere dal mio tipo di pelle.

Diciamo che è una cosa che ho notato ma che non mi sento di darvi come una verità inconfutabile, in quanto i tempi e modi di assorbimento delle creme sono molto soggettivi e diversi per ognuno di noi.

Andando avanti credo inoltre che in questo caso sia doverosa una speciale attenzione all’INCI del prodotto, in quanto devo dire che difficilmente se ne vedono di così: “Curcuma zedoaria, Eugenia caryophillus, Zingiber officinalis, Genisteina, Caffeina, Carnitina, Spirulina platensis, Mentolo, Capsicum frutescens, Lonicera japonica.
 Eccipienti: polimeri gelificanti, siliconi, glicerina, isoesadecano, alcool denat., acqua deionizzata e filtrata q.b. a 100. Nickel in tracce inferiore a 0,00001% 
100% formulato senza conservanti e profumo.“.

Non so se ho contato male, correggetemi se sbaglio, ma quello che leggo è che tutti i componenti sono di origine naturale.

Ok, lo so qual’è la vostra obiezione: negli eccipienti, però, ci sono i siliconi.

Si, è vero, ma non compongono il prodotto servendo solamente a conferire la formulazione dello stesso, quindi direi che per essere un prodotto per esigenze particolari quali sono le creme per la cellulite non è niente, ma proprio niente, male.

Con questi prodotti è di fondamentale importanza il modo in cui andate ad applicarli sulle gambe.

Non mi stancherò mai di dirvelo: se comprate le creme specifiche per le gambe – e comunque vale come buon principio generale anche per gli altri prodotti idratanti – vanno massaggiate con cura fino al loro totale assorbimento.

Il consiglio è quello di procedere con movimenti circolari ed effettuando una leggera pressione sulla pelle, dal basso verso l’alto.

Personalmente ho riscontrato un buon funzionamento di questa crema, nel senso che dopo alcune applicazioni le mie gambe mi sono sembrate più levigate e con la grana della pelle più affinata.

Fortunatamente io non ho particolari problemi di ritenzione idrica o cellulite, ma devo dire che oltre ad aver avuto fortuna sono una persona molto attenta a questo aspetto e cerco di mantenere delle abitudini di vita il più sane possibili.

Questo per dire che, anche in questo caso, aspettarsi dei risultati irrealistici dalle creme senza poi abbinarci una buona dieta a basso contenuto di calorie e un’adeguata attività fisica è del tutto inutile e anzi controproducente, perchè andrà a finire che vi demoralizzerete inutilmente solo perchè usando un determinato prodotto X non diventerete come la modella della pubblicità che, ve lo ricordo, lo fa di lavoro di avere un culo così 😉

Ooops!

Il costo, ovviamente, non è dei più economici: oscilla tra i 30 e i 40 euro in base al formato che scegliete, ma in ogni caso c’è da tener presente che è una crema da applicare solo sulle gambe e non in una quantità esagerata, per cui vi durerà un bel po’.

E’ un prodotto che mi sento di consigliare? Assolutamente si.

Fatemi sapere quali sono le vostre creme preferite per combattere la cellulite, io per adesso vi saluto e vado a fare un po’ di foto al meraviglioso pacco che mi è arrivato proprio oggi pomeriggio quale nuova collaborazione con NG group Brescia, pieno di tanti prodotti per capelli professionali che non vedo l’ora di provare!

A presto, dalla vostra Esteta!

Lascia un commento

0 risposte a “Strategie anti-cellulite#1: Bionike defence body anticellulite.”

  1. Fanghi di alga Guam.. fanno fare tanta plin plin!!!!! Non so ancora i risultati.. li sto dando da una settimana nel tentativo di recuperare l’irrimediabile dovuto ad una vita al pc!

    • I fanghi Guam sono ottimi e molto validi, anche se uggiosetti da applicare… Ti consiglio di completare il tutto con una crema specifica da dare tutti i giorni, però!

  2. l’estate in cui ho sferrato un attacco micidiale alla cellulite ho fatto un ciclo di linfodrenaggio, fanghi guam a freddo (fastidiosi!) e somatoline … le gambe erano migliorate, ma appena ho smesso è tutto tornato più o meno come prima.
    io sono abbastanza pigra per creme & co. ma in ogni caso può essere un problema di tempo e di denaro (soprattutto i massaggi) e non si può continuare vita natural durante … un prodotto che ha funzionato e meno impegnativo è stato un olio alla cannella che mi ha fatto un amica erborista
    irene

  3. Sai quale è la mia preferita: somatoline. Costa molto però. Mi sono fatta persuasa, come dice Montalbano, che il prezzo alto corrisponda ai prodotti migliori. I fanghi Guam funzionano, però i tradizionali sono veramente impegnativi e sporcano moltissimo, quindi lo scorso anno decisi di provarli in crema. Non hanno, ahimè, lo stesso risultato anche se sono estremamente più pratici. Quest’anno ancora non ho scelto il prodotto 2013 anche se credo che proverò la nuova somatoline10. Da dire che io, come la nostra esteta sono praticamente sempre a dieta, sempre con la bottiglia d’acqua al seguito e cerco di fare minimo 2 ore di attività fisica alla settimana. Ancora non ho la cellulite, ma avendo compiuto 30 anni mi sa che non starà molto ad arrivare..

    • Vale non è detto, ricorda!
      Visto che ci conosciamo bene, posso dire che le nostre mamme non ce l’hanno neppure a 50 anni e che forse possiamo sperare di essere altrettanto fortunate?

  4. è importante la costanza e il massaggio. Di creme io ne ho provate tante e devo dire che si equivalgono abbastanza, ovviamente vi parlo di creme acquistate in farmacia e non al supermercato!!!
    ho riscontrato un buon risultato sul miglioramento della grana dell’epidermide e sugli accumuli adiposi più recenti. la cellulite di vecchia data necessita di trattamenti diversi.

  5. Sono pronta a sferrare l’attacco anche quest’anno in terra estera.. devo solo decidere il prodotto 2014.. domani Esteta andrò in centro.. mai viste tante profumerie tutte in una via e ti farò sapere! Aloa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent

Post più condivisi

Post più letti