Home » Make Up » Ultimi acquisti: KIKO make up blender foundation sponge e Garnier BB cream.
Make Up

Ultimi acquisti: KIKO make up blender foundation sponge e Garnier BB cream.

Buongiorno a tutti voi e benvenuti all’appuntamento con il post del Venerdì!

Oggi voglio parlarvi degli ultimi due acquisti della settimana, due prodotti che mi hanno incuriosito molto e che ho voluto provare anche grazie al fatto che il prezzo proposto è davvero accattivante!

Iniziamo dal primo.

Qualche giorno fa, in pausa pranzo, sono andata da KIKO e ho dato uno sguardo alla nuova collezione estiva, la Fierce spirit:

KIKO Fierce spiritCredo che sia la collezione estiva, tuttavia non mi sento di darvi questa certezza perchè ormai le case cosmetiche escono con molte collezioni nel corso di un anno e tante volte non sono legate al susseguirsi delle stagioni.

Diciamo subito che di tutti i prodotti che la compongono la cosa che mi ha colpito di più è la spugnetta make up blender, che altro non è che un dupe molto economico della più famosa beautyblender.

Di seguito l’immagine relativa alla spugnetta KIKO:

KIKO Make up blender spugna fondotintaE sotto ancora la beautyblender originale:

BeautyblenderQuesta spugnetta per l’applicazione del fondotinta è diventata famosissima nel corso degli anni, talmente famosa che indubbiamente è la spugnetta più imitata forse del mondo.

E non lo dico per dare un parametro a caso, ma perchè è così!

Perchè è considerata così fantastica?

La particolare forma a goccia consente di applicare il fondotinta uniformemente anche negli angoli più difficili del viso, come occhi e pieghe del naso.

Inoltre se la bagnate e strizzate bene prima dell’uso aiuterà a conferire al prodotto un finish estremamente naturale.

Vi metto il link del sito così potete dare un’occhiata alla varietà di prodotti a marchio Beautyblender proposti: http://www.beautyblender.net/.

Io l’ho scoperta grazie a Clio make up, in un’epoca in cui probabilmente in Italia ancora poche la conoscevano!

Lei ha fatto diversi video dove ne parla e dove la rappresenta come la sua spugnetta preferita e io sono rimasta subito molto colpita da questa descrizione.

Perchè non l’ho mai comprata?

Un po’ per il prezzo, che si aggira sui 17 euro, un po’ perchè si può acquistare solo on line e questa modalità mi risulta un po’ scomoda, un po’ perchè di solito uso le dita per applicare il fondotinta.

Però mi ha sempre incuriosito.

Esce la collezione estiva di KIKO e scopro che adesso si può provare una spugnetta che sfrutta lo stesso principio della beautyblender acquistandola comodamente in negozio a 5,90 euro e mi son detta: why not?

La prima cosa che ho apprezzato e che voglio segnalarvi è che anche questa qui, come la più famosa, è lattex free e credo che questa sia una scelta di responsabilità da parte della KIKO, la quale sempre più spesso sa offrire buoni prodotti a prezzi davvero competitivi.

La spugnetta è morbidissima e devo dire che usarla è veramente un piacere.

Trovo che sia perfetta per uniformare il fondotinta fluido, soprattutto quelli dalla consistenza un po’ pastosa, e per evitare il formarsi del terribile stacco che si forma certe volte tra collo e mento.

Dopo averla utilizzata, risciacquatela e lasciatela asciugare all’aria, per mantenerla pulita per ogni utilizzo, e ogni tanto fate un lavaggio più approfondito con una noce di shampoo.

Il secondo acquisto della settimana è un prodotto che desideravo provare da tempo e di cui sono già molto soddisfatta: signore e signori, ho finalmente provato la BB cream di Garnier!

Garnier BB cream perfezionatore di pelle

Voglio spendere due parole su questo prodotto.

E’ uscito nell’inverno dell’anno scorso, se non sbaglio era febbraio, dopo che anche in Italia è iniziata la febbre per le BB cream.

Ammetto che nell’immediato non mi dava molta sicurezza e decisi di lasciar stare.

Non so, forse quello che sto per dirvi vi sembrerà un po’ snob, ma il pensiero che feci nell’immediato fu: “seeh, ma figuriamoci se un prodotto da supermercato che costa meno di 10 € può funzionare!! Nemmeno se lo vedo!”.

Più o meno proprio così.

Dopo un po’ di mesi, però, ho iniziato a leggere, in rete e sui giornali, opinioni entusiastiche su questo prodotto e ho cominciato a rimuginarci su…

E’ successo un po’ come con quelle cose che nell’immediato snobbi ma poi non le accantoni mai veramente.

Poichè credo che la stagione primaverile e estiva sia perfetta per le BB, perchè la loro formula “tutto in 1” è prefetta per la stagione più calda, ho ceduto alle mie remore e ho deciso di comprarla… Ragazze, è incredibile!

Credo che sia un prodotto validissimo che può tranquillamente fare concorrenza alle marche make up più prestigiose (leggi Clinique e simili) e una volta provata credo che non potrete farne più a meno.

Iniziamo col dire che anche in questo caso sono presenti solo 2 possibili colorazioni: una per pelli chiare e una per pelli scure.

Io ho optato per quella più scura ed è stata una scelta azzeccatissima.

La texture è molto cremosa ma non fluida, perfetta per essere stesa con precisione ed asciugarsi subito senza problemi di lucidità.

Il profumo, poi, è meraviglioso.

Capisco che si tratti di una questione personale, ma a me il profumo dei prodotti Garnier mi è sempre piaciuto da morire e adesso posso stare tutto il giorno ad annusarlo e ne sono entusiasta!

Vi mostro lo swatch della BB cream Garnier sulla mia mano, giusto per darvi un’idea del perfetto match con la mia pelle:

Garnier BB cream pelli medio scure swatch

Garnier BB cream pelli medio scure swatch

Garnier BB cream perfezionatore di pelleRagazze, dovete credermi: questa BB fa concorrenza a quelle vendute a 50 o 60 euro.

Lo si capisce immediatamente una volta che la applicate sul viso, provare per credere.

Il rapporto qualità prezzo è imbattibile: 9,90 euro per ben 50 ml di prodotto di ottima qualità.

Ho letto che è diventato un best seller di Garnier e adesso che l’ho provata credo proprio di aver capito il perchè.

Avendo provato altre BB cream posso aggiungere che, differentemente da altre, ha anche una buona coprenza, che tra l’altro rientra tra i benefici espressi che promette questo prodotto, che non a caso si presenta come un perfezionatore di pelle.

Consigliatissima.

Chiudo questo post chiedendovi se anche voi avete avuto modo di provare questi prodotti e, in particolare, come vi siete trovate con la BB cream di Garnier.

Io per il momento vi saluto augurandovi una buona serata e dandovi appuntamento al post del Sabato di domani!

Un abbraccio, dalla vostra Esteta!

Lascia un commento

0 risposte a “Ultimi acquisti: KIKO make up blender foundation sponge e Garnier BB cream.”

  1. Ma la spugnetta l’hai già utilizzata e lavata??? Vorrei comprarla ma non vorrei fare lo stesso errore di quella Essence che al primo lavaggio si è proprio disintegrata!! 🙁 Grazieeee

  2. Io ho provato quella per pelli grasse 🙂 Non era affatto male, se non fosse che purtroppo le tonalità che offrono sono entrambe scurissime per me… 🙁

  3. Anche io ho sempre steso il fondotinta con le mani, fino all’anno scorso, quando ho provato una spugnetta a goccia però piatta (non ricordo neanche la marca, ma credo sia una forma standard che si trova ovunque). Impossibile tornare indietro! E’ comodissima, non ti sporchi ed è più delicato sulla pelle. Di questa della kiko non mi convince proprio il fatto che sia così grossa, ma visto che la mia spugnetta ormai è distrutta, se mi confermi che ne vale la pena potrei anche fare questo acquisto azzardato! 😉

    • A mio avviso ne vale davvero la pena e ti renderai conto subito di quanto sia pratica e facile da usare nonostante la forma che forse “scoraggia” un po’!
      Per il costo che ha penso che si possa rischiare!

  4. Carlotta carissima, anch’io ho provato la BB cream della Garnier (quella al centro, con la fascetta celeste) e devo dire che è ottima anche in inverno, con una buona cipria trasparente fissante. Poi, una volta terminata e leggendo dall’app di una nota make up della rete, ho acquistato quella della Maybelline “bb cream – dream fresh”. Grave errore! Squadra che vince non si cambia!!! Una texture, quella maybelline, grassa e dall’effetto troppo pesante! Sconsigliatissima! 😉
    Per quanto riguarda il tema “spugnette”, da quando ho iniziato a stendere il fondotinta fluido con le apposite spugnette precedentemente inumidite (quelle che acquisto io sono di KIKO e in confezione da 4) non posso più farne a meno.

  5. Io sulla BB cream di Garnier ho sempre letto peste e corna, mi incuriosiva per due motivi: il prezzo (ehehe) e la mia avversione per il fondotinta (la bb mi pareva un giusto compromesso, solitamente vado solo “in polvere”), ma i commenti mi avevano scoraggiato. Esteta, tu che conosci (mas o menos) il mio colorino pallido, mi consiglieresti la tonalità più chiara? 🙂

    • Cara Irene, assolutamente la tonalità più chiara per te, senza dubbi.
      La BB è davvero un ottimo compromesso e sinceramente trovo ingiustificati i commenti negativi su questa Garnier, perchè a mio avviso è un buonissimo compromesso tra un prodotto buono e un prezzo competitivo.
      E’ ovvio che in commercio si trovano anche BB migliori, io stessa l’anno scorso provai la Daywear di Estee Lauder e dissi tra me e me: “ma perchè devi costare così tanto, perchè?”, però se non si può spendere una fortuna questa qui è perfetta.
      Io la sto usando da un mesetto e posso dirmi pienamente soddisfatta.

  6. Grazie Darling. Mi ricordo che i commenti peggiori erano sulla “lucidità”… io non ho la pelle grassa (anzi)…che dire, proverò! 🙂

  7. Provai la bb cream garnier appena uscita: ahimé, da idiota non badai alla colorazione e presi la più scura, troppo aranciata e troppo scura per il mio viso! Però ricordo la piacevole sensazione sulla pelle: nonostante dicano peste e corna di Garnier, i suoi prodotti non mi hanno mai delusa! Adesso sto aspettando i campioncini, che ho richiesto dal sito, delle nuove creme: punto a quella per pelli grasse!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *