Home » Make Up » Labbra » Wjcon Lip Marker’n’Balm [Review e Swatches]
Labbra

Wjcon Lip Marker’n’Balm [Review e Swatches]

Buongiorno bellezze! Come procede l’estate?

Oggi nuova review su due tinte labbra Wjcon, le Lip Marker’n’Balm. Si tratta di tinte a “pennarello” ovvero quelle con la punta da cui fuoriesce il colore. Da un lato la punta, quindi, e balsamo labbra dall’altra.

CAM00253Il metodo di applicazione è molto semplice: si stende il colore, si lascia asciugare un paio di minuti, e poi si passa il balsamo che eviterà alla tinta di seccare le labbra. Le tonalità che ho acquistato sono la numero 04 Azalea Pink e la 07 Coral Sun. La prima è un rosa con una punta di corallo, mentre Coral Sun è un rosso papavero, quindi leggermente aranciato.

CAM00254Queste tinte seguono il modello delle 1000 Kisses di Rimmel, uscite sul mercato circa tre-quattro anni fa, e che io ho sempe usato con enorme soddisfazione. Lo stesso non posso dire di queste. Quando acquistai quelle Rimmel, mi resi subito conto che erano totalmente no-transfer, e duravano intatte veramente per ore e ore (tant’è che una sera ne indossai una per una festa, tornai a casa e andai a letto senza struccarmi per la stanchezza, e la mattina dopo il colore c’era ancora ben visibile!).

Queste di Wjcon invece non hanno la stessa tenuta. Prima di tutto il colore non è estremamente pigmentato: si vede abbastanza sulle labbra, ma non le copre mai del tutto essendo il prodotto piuttosto “acquoso”. Inoltre non sono no-transfer, e una volta messo il balsamo il colore perde decisamente durata. Bisogna stare anche attente a non uscire troppo dai bordi naturali della labbra, perchè i contorni tendono a sbavare abbastanza velocemente.

CAM00255

Sulle labbra il colore non dura pochissimo, ma nemmeno quanto dovrebbe durare una tinta, tant’è che dopo aver mangiato mi sono ritrovata con il prodotto visibilmente sbiadito al centro delle labbra. Ed è un peccato, perchè queste tinte a pennarello sono anche abbastanza precise da applicare, grazie alla punta.

La situazione migliora decisamente se non si applica il balsamo: in questo modo il colore si fissa di più, sbava molto meno e rimane più opaco. Se avete labbra in partenza idratate, il prodotto non dovrebbe seccarle più di tanto.

Insomma, nonostante la mia passata esperienza positive con questo tipo di prodotto, queste tinte Wjcon non mi rendono sicura di non dover mai ritoccare le labbra durante il giorno (come invece una tinta dovrebbe fare!). Il prezzo è di 5,90 euro, ora 3,90 euro in saldo.

Avete mai provato questo prodotto? Come vi è sembrato? Quali sono le tinte che vi hanno maggiormente soddisfatte in assoluto? Aspetto i vostri commenti!

Gloria

 

Tag

Lascia un commento

0 risposte a “Wjcon Lip Marker’n’Balm [Review e Swatches]”

  1. Non sono una grande fan delle tinte a pennarello, mi sembra sempre che dopo 3-4 volte non scrivano più (anche conservandole a testa in giù) e mi fanno arrabbiare. Se poi non sono no-transfer peggio ancora!
    Mi trovo molto bene con il Lip Tattoo (della Chicago Symphony, c’è ancora sul sito O__O), dopo una cena al cinese una ragazza che era lì con me è rimasta sconvolta perchè avevo ancora le labbra truccate. Adesso che è periodo di tinte opache sto usando quella della collezione estiva Astra, quelle Bourjois e i matitoni Revlon con non poche soddisfazioni…

  2. Ciao Gloria, grazie per la review, non conosco il prodotto ed ora avrò la possibilità di provarlo!
    Allora a presto! ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent