Home » Make Up » Illuminante viso: a cosa serve e come fare la scelta giusta
illuminante viso a cosa serve
Make Up

Illuminante viso: a cosa serve e come fare la scelta giusta

L’illuminante viso è uno dei segreti dei make up artist per enfatizzare il volume e la luminosità in alcuni punti strategici del viso.
Con questo cosmetico si possono fare delle vere magie, per questo nel post di oggi ho deciso di aiutarti a:

  • capire una volta per tutte a cosa serve l’illuminante viso;
  • Individuare i punti dove applicarlo;
  • Scegliere il migliore prodotto per le tue esigenze e la tua pelle.

Non è un sicuramente una novità del panorama make up, tuttavia è innegabile che abbia conosciuto una fase d’oro solo da qualche anno a questa parte, grazie all’avvento di Instagram.
Sul social network delle immagini spopolano i tutorial che ne fanno un uso smaliziato in trucchi scenici elaborati.
Vediamo come ottenere il meglio da questo prodotto anche nella quotidianità.

A cosa serve l’illuminante per il viso

I prodotti illuminanti sono pensati per riflettere la luce e, dunque, andare ad enfatizzare la zona del viso dove vengono applicati.
Grazie a questo particolare potere riflettente, creano un effetto ottico tale per cui la pelle sembra più turgida e tirata.
Proprio per questa caratteristica, l’illuminante è spesso definito il trucco “bacchetta magica” o “photoshop”.
Come vedremo tra un momento, scegliendolo in una tonalità adatta alla nostra pelle e andandolo ad applicare solo dove serve è possibile trasformare qualsiasi make up in un piccolo capolavoro!
L’illuminante, infatti, fa la differenza, sia che lo si scelga per un trucco da giorno, quotidiano, sia che lo si applichi come tocco finale nei trucchi delle grandi occasioni.

Dove applicare l’illuminante viso

Diversamente da altri prodotti per la base, l’illuminante non si applica su tutto il viso ma solamente su alcuni punti specifici, quelli che appunto si vogliono enfatizzare.
Ho pensato di andare per punti, vediamo insieme dove applicarlo.

  • Sguardo
    Per quanto riguarda la zona dell’occhio, l’illuminante ha sicuramente un ruolo da protagonista sotto l’arcata sopraccigliare. In questo punto, infatti, alza lo sguardo e contribuisce a rendere più definito il sopracciglio. Mi raccomando, però: ricordati di eliminare i peletti in eccesso con la pinzetta!
    Dopo aver definito il sopracciglio, puoi applicarlo anche nell’angolo interno dell’occhio, in modo da creare un punto luce naturale. In questo caso fai attenzione al tipo di trucco che hai realizzato: con ombretti opachi, utilizza un colore chiaro (tipo bianco o panna opaco) privo di componenti riflettenti, in modo da avere un effetto complessivo omogeneo. Se invece hai utilizzato ombretti shimmer, utilizza pure il tuo classico illuminante all over.

    illuminante viso a cosa serve
    Pixi beauty e i suoi illuminanti all over: perfetti sulle guance, superbi come ombretti
  • Viso
    Una volta che avrai indossato il blush, passa un velo di illuminante sulla parte alta dello zigomo. Anche in questo caso, l’effetto sarà un viso più radioso e dai volumi più definiti.
    Sul viso puoi usare l’illuminante anche sulla punta del naso, per farlo sembrare più “all’insù”. Attenzione però alle quantità: mai come con questo prodotto vale il detto less is more!
  • Labbra
    L’illuminante può essere usato per dare un aspetto più turgido e rimpolpato alle labbra. In che modo? Dopo aver messo il rossetto, preleva una piccola quantità di prodotto e picchiettalo sull’arco di cupido, sul labbro superiore.
    Anche in questo caso, non esagerare con le quantità: basta un tocco per ottenere un effetto super luminoso!

    illuminante viso a cosa serve
    Tra i miei illuminanti preferiti: Natural Face palette di Too Faced

    illuminante viso a cosa serve
    Completa di illuminanti, fard e bronzer, è una palette super versatile

Molti illuminanti hanno la caratteristica di essere prodotti “all over”: che cosa significa? Semplicemente che possono essere usati indistintamente sui diversi punti del viso, senza bisogno di avere un prodotto specifico per ogni zona.
Sono quelli che preferisco: versatili e pratici, sono i migliori da portare ovunque, in viaggio come in borsetta! 

Come scegliere il giusto prodotto per la tua pelle

L’illuminante può essere usato veramente da tutte e a tutte le età, l’importante è scegliere il prodotto giusto per te e per la tua pelle.
In profumeria puoi trovare praticamente ogni texture possibile. Ormai esistono illuminanti in polvere, liquidi, in goccia, cremosi, e praticamente di qualunque colore!

Gli illuminanti viso in polvere hanno senza dubbio una resa più intensa.
Preferisci questo tipo di prodotto se la tua pelle tende a lucidarsi, perché la polvere evita il formarsi di zone lucide.
Se invece la tua pelle tende a seccarsi, puoi optare per un illuminante liquido da mixare con il fondotinta. Questa seconda tipologia di illuminanti hanno un effetto più naturale e meno strutturato, perfetto per il make up quotidiano o per i ritocchi al volo.

illuminante viso a cosa serve
Pupa Lumi Elixir, primer siero illuminante

Circa il colore da scegliere, valuta bene il sottotono della tua pelle tenendo presente che:

  • se hai una pelle molto chiara e dal sottotono rosato l’illuminante viso perfetto per te è in tonalità fredda (ad esempio argento);
  • se hai una pelle dal sottotono giallo puoi scegliere un prodotto illuminante caldo e leggermente dorato;
  • Se hai una carnagione scura, mediterranea, il tuo migliore alleato sarà un illuminante viso dai riflessi bronzati e dorati.

Scegliere il colore giusto è importante, perché una tonalità non adatta al tuo incarnato rischia di conferire un aspetto grigio e poco luminoso a tutto viso. Esattamente il contrario di quello che vogliamo ottenere con l’illuminante!

Pelle luminosa tutti i giorni dell’anno

Con questo post ti ho mostrato come fare dell’illuminante viso il tuo migliore alleato e come puoi usarlo al meglio sempre, tutti i giorni.
Che tu lo scelga per dare un po’ di luce al tuo make up da ufficio o che sia la ciliegina sulla torta del tuo trucco per un evento importante, una volta che lo avrai provato non ne potrai più fare a meno!
In base alla stagione puoi divertirti ad usare colori diversi: più freddi in inverno, più caldi in estate. Nel primo caso ti aiuterà a togliere dalla pelle quel velo spento tipico delle giornate grigie fredde, nel secondo esalterà la tua abbronzatura con i riflessi del sole.

Se invece non ami truccarti, ti suggerisco di provare i fluidi illuminanti.
Sono dei sieri pensati per essere massaggiati sul viso dopo la crema idratante e hanno la particolare capacità, da soli, di donare un effetto radioso e super naturale senza bisogno di usare il trucco.
Pensi che si tratti di una magia? Ti invito a fare una prova e a raccontarmi come è andata con un commento!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Douglas

Social


Sezioni Dedicate

Armani
ARTDECO
Astra
Bakel
Beleza Pura
Benefit
Benessere
Bottega Verde
Cantoni
Catrice
Chanel
Clarisonic
Deborah Milano
Dior
Essence
EuPhidra
KIKO
L'Oreal
Lancome
LUSH
MAC Cosmetics
Maybelline
NABLA Cosmetics
NARS
Pupa
Rimmel London
SEPHORA
Urban Decay
Wycon
Yves Saint Laurent